Le novità Leki per la stagione 2016/17

Anche in un bastone da sci ci sono tanta tecnologia e brevetti. Ne sa qualcosa Leki, il marchio tedesco utilizzato dalla maggioranza degli atleti di Coppa del Mondo. Sono numerose le novità presentate alla fiera ISPO di Monaco di Baviera a fine gennaio.

LEKI CARBON D – Bastone molto leggero e ben bilanciato, vincitore di un ISPO award. La canna in carbonio viene costruita con una tecnologia speciale Blow-Mold attraverso un apposito stampo di soffiaggio a forma di D. Con pressione interna si avvolge la struttura speciale su vari strati intrecciati e si crea la forma aerodinamica. Grazie alle fibre di carbonio ad alto peso molecololare, è possibile costruire questa canna estremamente leggera. La manopola Triger S, sistema brevettato con sgancio di sicurezza e massimo comfort di aggancio del lacciolo, e impugnatura GS garantiscono la giusta presa. Anche su piste ghiacciate e dure il bastone Carbon D garantisce massimo grip e precisione grazie al puntale Flextip in metallo duro.

LEKI VENOM SL E GS – La parte superiore della canna è in una lega robusta di alluminio ad alta resistenza, mentre la parte terminale in una intrecciatura di carbonio a struttura speciale per ridurre il peso senza compromettere la performance.  Anche in questo caso la tecnologia Trigger S, visibile attraverso il finestrino sulla manopola, garantisce sicurezza e confort nell’aggancio del lacciolo al bastone e nello sgancio.

LEKI WORLD CUP SLALOM TBS – Il bastone Worldcup Racing sarà disponibile nel nuovo colore e design e propone la collaudata tecnologia con impugnatura brevettata Trigger S. È costruito con una canna robusta da 16 mm in alluminio ad alta resistenza che poi viene temperata a goccia AirfoIl. Questa forma e tecnologia garantisce alta stabilità. Il puntalino in metallo duro è sinonimo di sicurezza e grip ovunque.

Altre news

Linea di continuità nelle squadre femminili azzurre

Pronte le squadre azzurre femminili. Tutto confermato per quanto riguarda il gruppo élite con quattro atlete, Marta Bassino, Federica Brignone, Elena Curtoni e Sofia Goggia, quattro tecnici di riferimento, Daniele Simoncelli, Davide Brignone, Paolo Stefanini e Luca Agazzi, sotto...

Ecco le squadre maschili. Rimane Innerhofer ma Gross da ottobre. Sale Talacci, scende Barbera

Ecco le squadre maschili di sci alpino per la stagione 2024-2025 agli ordini del direttore tecnico Max Carca. Christof Innerhofer doveva essere escluso considerate le prime riunioni, poi alla fine è stato inserito ancora nel gruppo Coppa del Mondo....

Il 20 luglio a Razzolo di Villa Minozzo sarà grande festa per Razzoli

La grande festa per l'addio alle gare di Giuliano Razzoli è fissata a Villa Minozzo, nel natale Appennino reggiano, in frazione Razzolo sabato 20 luglio. Sarà l'addio ufficiale alla magica carriera dello slalomista emiliano, oro a Vancouver nel 2010,...

Grazie Razzo, è stato un lungo ed inimitabile viaggio

Oggi è arrivata la notizia ufficiale, da settimane nell'aria: Giuliano Razzoli ha detto basta. L'olimpionico del 2010 (suo due stagioni fa l'ultimo podio della squadra azzurra in slalom in Coppa del Mondo) lascia l'agonismo e noi vi riproponiamo l'editoriale di aprile...