"Aspetto le motivazioni"

Arrivano le prime, scarne, dichiarazioni del presidente della Fisi Giovanni Morzenti: «Prendo atto della sentenza dell’Alta Corte del Coni e aspetto di conoscere le motivazioni che hanno spinto l’organo giudicante a giungere a questa conclusione prima di esprimere qualsiasi commento a riguardo. I nostri legali decideranno di conseguenza se proseguire o meno nella vicenda giudiziaria davanti alla giustizia ordinaria». La senenza dell’Alta Corte, infatti, è esecutiva e inappellabile. Anche il consigliere Rainer Senoner, da sempre all’opposizione e promotore di ‘Fisi Etica’ è sulla stessa linea ma, naturalmente con sfumature diverse: «Prendo atto della sentenza e spero che sia il punto di partenza per una Federazione diversa e migliore».