Lara Colturi sempre in pista con caschi e maschere Bollé

Prime gare stagionali con eccellenti risultati per Lara Colturi, che si allena (e gareggia) ogni giorno indossando sempre materiali Bollé. In slalom la giovane di talento ha deciso di utilizzare il casco Mute Salom Mips che garantisce la massima sicurezza grazie a una struttura in ABS e al sistema di protezione del cervello MIPS. Un casco versatile grazie a molte parti amovibili come la mentoniera, i paraorecchie e il rivestimento interno. Ultimo, ma non meno importante, il sistema di regolazione della taglia per un Fit perfetto in ogni momento. 

La maschera scelta è la Nevada, il modello più utilizzato del team di atleti Bollé. Offre, oltre a un fit ottimale, un mix di tecnologie uniche come trattamenti anti-appannamento, anti-graffio, ventilazione Flow Tech, schiuma tripla densità, schermo ventilato anti UV e strap con silicone, senza dimenticare l’esclusiva tecnologia di lente Phantom che offre una visione ottimale sulla neve grazie a un filtro fotocromatico eccezionale.

In gigante Lara Colturi utilizza il Medalist Carbon Pro nella versione black & White. Un casco che riunisce le migliori tecnologie per poter raggiungere le massime performance. Omologato FIS, il modello dispone di un calotta in fibra di carbonio e del sistema di protezione  MIPS. Per un Fit perfetto, è dotato di un sistema di taglia regolabile e di un kit di diversi rivestimenti interni.

Altre news

Già in vendita i biglietti per i Mondiali di Saalbach

Messe in archivio le finali di Coppa del Mondo, a Saalbach si pensa ai prossimi campionati del mondo che andranno in scena dal 4 al 16 febbraio 2025, mettendo già in vendita i biglietti per la rassegna iridata. First...

Grande festa di chiusura per il Comitato Alto Adige

Tempo di festa, visti anche i risultati, per la tradizionale chiusura stagionale del Comitato Alto Adige. Qualche numero: nello scorso inverno in programma una decina di eventi di Coppa del Mondo; le atlete e gli atleti hanno ottenuto una...

Asiva in festa a Gressan, 150 premiati. Mosso: «Contenti della stagione, i nostri progetti funzionano»

Sono stati 150 i premiati all'annuale festa dell'Asiva, disputata sabato all'area verde di Gressan, una manciata di chilometri più in là di Aosta. Un pomeriggio di premiazioni, utile anche a tracciare il bilancio della stagione, definita positiva dal presidente...

Ultimi due giorni per sciare sul versante italiano di Breuil-Cervinia. Da lunedì prosegue lo sci estivo in terra elvetica

Apertura da ottobre a inizio giugno. Breuil-Cervinia domani, domenica 9 giugno, chiuderà le piste sul versante italiano, ma non gli impianti di risalita che continueranno a funzionare per il proseguimento della stagione estiva. La pista “6”, servita dalla seggiovia Bontadini,...