La Svizzera ha scelto le condizioni di La Thuile per gli ultimi allenamenti

La Thuile si rivela anche sul finale di stagione una meta privilegiata per i top dello sci mondiale. In quest’ultima settimana di apertura, appena chiuso il Criterium Cuccioli con 600 giovani atleti da tutta Italia, ecco che il comprensorio Espace San Bernardo vede la squadra nazionale svizzera di slalom ad allenarsi sulle sue piste. Parliamo di atleti appartenenti alla squadra A, quindi i migliori slalomisti al mondo. 

Matteo Joris, responsabile discipline tecniche della Nazionale Svizzera, ha così commentato i primi giorni di allenamento: “Ringraziamo la stazione per averci ospitato, perché non è facile trovare in primavera questo innevamento e qualità della neve. Abbiamo a disposizione molte piste, tra cui anche la 2 e la 3 che arrivano addirittura fino in paese, il che ci consente di variare, e per noi è molto importante. Condizioni davvero eccellenti che è raro trovare altrove ad aprile, con una neve super.”

Il comprensorio di La Thuile al momento ha una media di oltre 5 metri di neve battuta in quota: il paesaggio è invernale, con una temperatura tuttavia piacevole. Un mix speciale non solo per gli atleti, ma per tutti coloro che vogliono godersi un’ultima sciata di stagione.

Il comprensorio infatti è in chiusura, con l’ultimo giorno domenica 14 aprile, dopo un inverno decisamente positivo. “Siamo estremamente soddisfatti della stagione che si sta concludendo – commenta Daniele Collomb, Presidente di Funivie Piccolo San Bernardo s.p.a. – oltre alle presenze in crescita rispetto all’anno scorso, già un anno molto positivo, l’inverno 2023/2024 ci ha visti protagonisti di molte manifestazioni sportive di elevato livello, come il ritorno della Coppa Europa. Essere stati scelti da una nazionale come quella svizzera per fare gli allenamenti dei suoi atleti di punta in un periodo difficile come la primavera, ci rende davvero orgogliosi, perché è un’ulteriore dimostrazione di come vengano riconosciuti l’elevato livello di preparazione tecnica del nostro personale e dello standard della nostra stazione.”

Altre news

La Fisi incontra il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella

La Fisi è stata ricevuta al Quirinale dal Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella. Dopo le parole del presidente del Coni, Giovanni Malagò, l’intervento del numero della Fisi Flavio Roda: «Oggi è una giornata che rimarrà nei nostri cuori e...

L’effetto Verdú sullo sci andorrano

Ad Andorra, adesso che la squadra di calcio è in piena zona retrocessione nella Liga spagnola 2 (la nostra serie B) lo sci è a tutti gli effetti lo sport nazionale del Principato. Non che prima lo sci non...

I norvegesi ripartono dal Trentino

Anche quest'anno la Nazionale norvegese ha scelto il Garda Trentino per il ritiro estivo, con allenamenti tra il Lago di Garda e le Dolomiti della Paganella. Dal 19 al 24 maggio, undici atleti ed i loro tecnici hanno sfruttato...

Pronte le squadre del Comitato AOC

Definite le squadre del Comitato AOC. Linea di continuità con la conferma degli allenatori Alberto Platinetti per il settore femminile, Ruggero Barbera per quello maschile e Alessandro Roberto in affiancamento per entrambe le squadre. Il responsabile Oriano Rigamonti ha...