La squadra di Conci

Fra gli altri ecco Paruzzi, Sima, Martin, Brivio, Platter, Senoner

A Padova si è concluso il tour di Lorenzo Conci. Il candidato alla presidenza Fisi è entusiasta della sua campagna elettorale: «A Padova ho potuto incontrare moltissimi sci club veneti. Ho riscontrato lo stesso entusiasmo emerso a Brescia, Torino, Aosta, Bolzano, Roma, Trento e in tutte le altre città che ho potuto raggiungere in tre mesi di campagna elettorale. Un’esperienza incredibile e impagabile. La fatica è scivolata via perché in cambio ho ricevuto tanta solidarietà, molta condivisione e pure consigli di cui ho fatto tesoro e ridiscusso con il mio gruppo di lavoro. Che non è la mia squadra di governo. Si sa che l’elezione del Presidente è totalmente separata da quella dei consiglieri». Conci ha lavorato giorno dopo giorno sul programma, sulla squadra: «In questo modo, piano piano, le pagine del mio programma si sono arricchite di contenuti con le idee di tutti, che poi, a cascata, sono anche quelle degli sci club, degli appassionati, quelli che urlano da tempo il desiderio di trovare una valida alternativa. I protagonisti di questo gruppo di lavoro non li ho mai nascosti nei miei incontri, ma per chiarezza, è bene ricordare chi sono. Fra gli aleti, Gabriella Paruzzi e Gianfranco Martin, fra i tecnici Enzo Sima e poi fra i laici Pietro Brivio, Massimo Pellegrino, Pier Luigi Albertini, Heinz Peter Platter, Alfred Jud, Rainer Senoner e Anastasia Cigolla. Sono tutti candidati come consiglieri ma ovviamente non tutti potranno essere al mio fianco se riuscirò a diventare presidente, ma questo non è così fondamentale. Infatti il loro apporto, le loro idee e il loro sostegno potrà mantenersi vivo anche fuori dal consiglio».

 

Altre news

Gardena, successo per il Fis Speed Camp

Successo per il secondo Speed Camp in Val Gardena organizzato nella ski area Plan De Gralba sulla pista Piz Sella dal Saslong Classic Club, la realtà presieduta da Rainer Senoner che organizza la Coppa del Mondo maschile di velocità...

Lancia Torino, Croce: «Dopo Gulli, Cecere in azzurro. Nella categoria Giovani i risultati che contano»

In punta di piedi, senza strafare, senza dominare le circoscrizioni. Ma con metodo, quello della chiarezza delle priorità, quello dello step by step, quello del non fare proclami di guerra. E soprattutto il metodo dei fatti. Ecco lo Sci...

Il Tar da ragione a Roda sulle elezioni: «Riconosciuto che operiamo nella piena legittimità»

Telenovela finita. Il Tar del Lazio, con sentenza n. 7101/2024, ha rigettato i ricorsi presentati da Stefano Maldifassi avverso la candidatura di Flavio Roda e gli esiti della assemblea che lo ha rieletto Presidente nel 2022. Il TAR ha...

La Svizzera ha scelto le condizioni di La Thuile per gli ultimi allenamenti

La Thuile si rivela anche sul finale di stagione una meta privilegiata per i top dello sci mondiale. In quest’ultima settimana di apertura, appena chiuso il Criterium Cuccioli con 600 giovani atleti da tutta Italia, ecco che il comprensorio...