La Slovenia è tornata ad allenarsi a Kanin

Nel comprensorio Sella Nevea – Kanin è ripartita la stagione dello sci. Sul versante sloveno del polo a cavallo tra le due nazioni infatti è ripresa l’attività un po’ per tutti. Tutto chiuso sul lato italiano di Sella Nevea. Ne hanno ovviamente approfittato anche le squadre nazionali slovene che sono tornate a sciare e a trovare qualche sensazione sulla neve. Dunque è ripresa la preparazione per atlete e atleti. Non sono mancati post e stories Instagram che hanno trasmesso entusiasmo e sensazioni di libertà. In pista anche Meta Hrovat, Ilka Stuhec, Ana Bucik che si sono comunque prese tutte le precauzioni del caso e hanno mantenuto il distanziamento sociale che sarà una costante in questa nuova fase. 

Altre news

Se ne è andata Elena Fanchini

È morta Elena Fanchini, ex sciatrice che lottava contro un tumore, 37 anni. Era malata da tempo e Sofia Goggia le aveva dedicato la vittoria della discesa di Cortina d'Ampezzo. A gennaio del 2018 aveva annunciato che avrebbe lasciato lo...

Marta superGigante: «Una vittoria di peso, ho studiato la discesa di Vonn alle Finali 2015»

Isolde Kostner oro a Sestriere nel 1997, Marta Bassino oro a Méribel nel 2023. Ventisei anni dopo l’Italia torna sul gradino più alto del podio nel superG, una disciplina che la cuneese ha sempre fatto, ma che ultimamente le...

Kilde precede Innerhofer nella prima prova della discesa di Courchevel

Aleksander Aamodt Kilde ha realizzato il miglior tempo nella prima prova cronometrata della discesa maschile di Courchevel. Il norvegese ha impiegato 1’48”81 per affrontare l’Eclypse, affrontando a gran velocità i lunghi curvoni del “Mur du Son”. Christof Innerhofer è stato...

Il capolavoro di Marta – fotogallery

    Che spettacolo, che sciata, che capolavoro! Marta Bassino si prende uno strepitoso oro nel superG dei Campionati Mondiali di Courchevel-Méribel. Una sciata splendida, una prestazione che tiene a 11/100 una certa Mikaela Shiffrin.