La nuova avventura di Omar Longhi

Ski Emotion, Master e consulenza con i club

Un’altra avventura per Omar Longhi. Lasciato il mondo dell’agonismo, abbandonati i palcoscenici di Coppa del Mondo e Coppa Europa, ed in seguito al congedo dalle Fiamme Gialle, il ‘guerriero di Vermiglio’ intraprende una nuova strada. Un nuovo sci club insieme a Norman ed Elena Tagliabue. Non un sodalizo tradizionale, senza la ‘gabbia’ delle categorie, almeno per ora. Non solo agonismo insomma. Si chiama Ski Emotion, questa nuova realtà, ed il nome è tutto un progrmma. Ma gli impegni per Omar non finiscono certo qui. Anzi. Gran lavoro con i Master, non solo ‘griffati’ Ski Emotion. Un gruppo di agonisti che fanno gare, ma anche Master che invece vogliono solo migliorarsi ed affinarsi. Inoltre un progetto di consulenza, di accompagnamento. Ci spiega Omar: «Per gli sci club interessati mi metto a disposizione per degli stage. Un momento di confronto, di approfondimento tecnico. Voglio mettere a disposizione tutto quello che ho imparato in questi anni. Stage in cui c’è un confronto costante con gli allenatori dei medesimi club». Come sempre non molla un colpo Omar…

Altre news

Gardena, successo per il Fis Speed Camp

Successo per il secondo Speed Camp in Val Gardena organizzato nella ski area Plan De Gralba sulla pista Piz Sella dal Saslong Classic Club, la realtà presieduta da Rainer Senoner che organizza la Coppa del Mondo maschile di velocità...

Lancia Torino, Croce: «Dopo Gulli, Cecere in azzurro. Nella categoria Giovani i risultati che contano»

In punta di piedi, senza strafare, senza dominare le circoscrizioni. Ma con metodo, quello della chiarezza delle priorità, quello dello step by step, quello del non fare proclami di guerra. E soprattutto il metodo dei fatti. Ecco lo Sci...

Il Tar da ragione a Roda sulle elezioni: «Riconosciuto che operiamo nella piena legittimità»

Telenovela finita. Il Tar del Lazio, con sentenza n. 7101/2024, ha rigettato i ricorsi presentati da Stefano Maldifassi avverso la candidatura di Flavio Roda e gli esiti della assemblea che lo ha rieletto Presidente nel 2022. Il TAR ha...

La Svizzera ha scelto le condizioni di La Thuile per gli ultimi allenamenti

La Thuile si rivela anche sul finale di stagione una meta privilegiata per i top dello sci mondiale. In quest’ultima settimana di apertura, appena chiuso il Criterium Cuccioli con 600 giovani atleti da tutta Italia, ecco che il comprensorio...