La Norvegia fa paura: ecco Kristoffersen nel gigante

Un altro oro per la formazione scandinava ai Mondiali Juniores

Il norvegese Henrik Kristoffersen ha vinto la medaglia d’oro nel gigante ai Campionati del Mondo di Roccaraso-Rivisondoli. La Norvegia va forte davvero, e dopo il gigante ed il superG femminili, conquista la prima piazza anche questa mattina. La ‘Lupo’ di Aremogna si è segnata visibilmente nella seconda frazione, ma il giovane scandinavo è stato più forte di tutto e di tutti. Secondo a 75 centesimi il tedesco Thomas Dressen, risalito dalla trentesima posizione. Bronzo per lo sloveno Zan Kranjec. A seguire il francese Mathieu Faivre, il tedesco Alexander Schmid e l’austriaco Niklas Koeck. Indietro gli azzurri, che fanno più fatica rispetto alle prove veloci. Il portacolori dell’Asiva Guglielmo Bosca è il migliore: chiude ventesimo, dopo l’undicesimo tempo della prima manche. Ventitreesimo Andrea Ravelli che perde qualche posizione, mentre Stefano Baruffaldi è ventiseiesimo e Giordano Ronci trentesimo. Trentottesimo Matteo De Vettori, out nella prima manche Alex Zingerle. «Peccato per la seconda, abbiamo fatto fatica, come del resto anche altri concorrenti, a causa della pista che si rovinava. Bosca era undicesimo, poi ha perso posizioni. La classifica è stata infatti un pò stravolta…», ha fatto sapere al termine della gara l’allenatore azzurro Matteo Joris.

Altre news

Gardena, successo per il Fis Speed Camp

Successo per il secondo Speed Camp in Val Gardena organizzato nella ski area Plan De Gralba sulla pista Piz Sella dal Saslong Classic Club, la realtà presieduta da Rainer Senoner che organizza la Coppa del Mondo maschile di velocità...

Lancia Torino, Croce: «Dopo Gulli, Cecere in azzurro. Nella categoria Giovani i risultati che contano»

In punta di piedi, senza strafare, senza dominare le circoscrizioni. Ma con metodo, quello della chiarezza delle priorità, quello dello step by step, quello del non fare proclami di guerra. E soprattutto il metodo dei fatti. Ecco lo Sci...

Il Tar da ragione a Roda sulle elezioni: «Riconosciuto che operiamo nella piena legittimità»

Telenovela finita. Il Tar del Lazio, con sentenza n. 7101/2024, ha rigettato i ricorsi presentati da Stefano Maldifassi avverso la candidatura di Flavio Roda e gli esiti della assemblea che lo ha rieletto Presidente nel 2022. Il TAR ha...

La Svizzera ha scelto le condizioni di La Thuile per gli ultimi allenamenti

La Thuile si rivela anche sul finale di stagione una meta privilegiata per i top dello sci mondiale. In quest’ultima settimana di apertura, appena chiuso il Criterium Cuccioli con 600 giovani atleti da tutta Italia, ecco che il comprensorio...