La festa del Razzo inizia a Malpensa

Grande festa all'arrivo in Italia

Atterriamo alle 8.05 a Milano Malpensa dopo 23 giorni di trasferta olimpica e aspettiamo Giuliano Razzoli: il reggiano perde la coincidenza a Francoforte e si presenta alle 11 per la conferenza stampa. Siamo una cinquantina fra giornalisti, fotografi e cameraman, una bolgia per “Razzo”. Ci sono le istituzioni locali, il presidente della provincia di Reggio Emilia Sonia Masini, il sindaco di Villa Minozzo Luigi Fiocchi e il colonnello dell’Esercito Marco Mosso. E’ un “Razzo” sull’orlo della commozione quello che affronta i giornalisti, ancora frastornato dal volo da Vancouver: “L’ho fatta grassa questa volta, non mi sono reso ancora conto cosa ho combinato – afferma il reggiano con l’inseparabile medaglia d’oro al collo -. Questa vittoria l’ho cercata con tutte le forze, ho già ripetuto più volte che dopo la prima manche sapevo di potermela portare a casa, così è stato. Sto vivendo in un sogno, ha volte non mi sembra neanche vero, ma è bellissimo sapere che questa è realtà. Giuliano è un ragazzo umile, anche nella conferenza di Malpensa continua a ricordare quelli che gli sono stati e gli sono vicini. “Vado il sul podio certo, ma non mi stancherò mai di ricordare chi mi ha dato una mano. Il primo è papà Giuliano che mi ha messo sugli sci, poi Marcellino Marchi, il mio allenatore di sempre. E poi lo staff della squadra azzurra, dagli allenatori ai fisioterapisti, davvero grazie, senza di loro non sarei arrivato qua. Questo sport è bellissimo, e spero che adesso questa vittoria possa davvero servire per far tornare quella passione che da troppi anni manca nei giovani”

 

Altre news

La Val Gardena cala il tris e recupera la discesa di Beaver Creek

La prossima settimana la Coppa del Mondo maschile farà tappa in Val Gardena, località che quest'anno cala il tris perché la Fis ha deciso di assegnare al comitato Saslong Classic il recupero della discesa cancellata qualche giorno fa a...

Arriva Race ski magazine 169 di dicembre

È arrivata la neve, le località aprono e l’inverno entra nel vivo. Ormai ci sarà una gara dietro l’altra fino al termine della stagione, dalla Coppa del Mondo alla Coppa Europa, passando per moltissimi eventi giovanili e i Campionati...

Il Collegio di Garanzia del Coni legittima definitivamente Roda presidente Fisi

Il Collegio di Garanzia del Coni si è nuovamente espresso in materia di eleggibilità del presidente della Federazione Italiana Sport Invernali Flavio Roda. In precedenza c’erano stati passaggi degli organi giudiziari Fisi e successivamente da parte proprio del Collegio...

Agazzi: «Goggia scia più sui piedi e così è maggiormente scorrevole»

Che esordio per Luca Agazzi. Pronti via una doppietta straordinaria con la sua Sofia Goggia E si, perchè da quest'anno il trio delle meraviglie (Goggia - Brignone - Bassino) può avvalersi di un tecnico di fiducia personale con la coordinazione...