La Coppa femminile si chiude nel segno di Shiffrin. Bassino sesta, sale sul podio finale del gigante

La Coppa del Mondo femminile si chiude nel segno di Mikaela Shiffrin, la donna dei record, che anche oggi si è presa la vittoria del gigante, ma per soli 6 centesimi. Quanto bastano per accendere luce verde nell’atto conclusivo di Soldeu, per vincere il settimo gigante in stagione, per fare il record di punti (2206) e per siglare il 138° podio in carriera. L’americana ha vinto davanti a Thea Louise Stjernesund, al primo podio in carriera e in lacrime per questo grande centro arrivato nella gara conclusiva della stagione. Ha recuperato tre posizioni ed è riuscita a tenersi alle spalle anche Valerie Grenier, terza e di nuovo sul podio, staccata di 20 centesimi dall’americana. Non riesce a trovare la top 3 Marta Bassino, che scivola in sesta posizione dopo una prima parte davvero interessante.

SALUTANO FRASSE-SOMBET E WORLEY – Oggi è il giorno di altri saluti a Soldeu. Dice addio alle gare Coralie Frasse-Sombet, sul podio nel team parallel del 2017 ad Aspen. Saluta a 31 anni, così come l’immensa Tessa Worley che a 33 anni dice basta. Una carriera straordinaria quella della gigantista di Le Grand Bornand, sedici vittorie in Coppa del Mondo, 36 podi complessivi, 255 pettorali, oltre a tre titoli iridati (due individuali e uno nel parallelo) per un totale di cinque medaglie complessive. Ha esordito in Coppa del Mondo nel 2006, per chiudere 17 anni dopo a Soldeu.

Tessa Worley ©Agence Zoom

COPPA DI SPECIALITÀ – Era già certa della coppetta Mikaela Shiffrin che grazie alla vittoria odierna chiude con 800 punti nella specialità, ben 268 in più di Lara Gut-Behrami, che resta seconda e 285 dell’azzurra Marta Bassino che approfitta dell’uscita di Petra Vlhova (quarta) e Federica Brignone (quinta) per salire sul podio della specialità.

Marta Bassino ©Agence Zoom

La Coppa del Mondo generale è nelle mani (da tempo) di Mikaela Shiffrin che chiude con 2206 punti, davanti a Lara Gut-Behrami con 1217 e a Petra Vlhova che ne ha totalizzati 1125. Quarta Federica Brignone con 1069 punti, ottava Marta Bassino con 749.

Altre news

Meillard sfreccia nello slalom di Aspen. Podio per Strasser e Kristoffersen

Dopo i due secondi posti nei giganti dietro a Marco Odermatt, Loic Meillard riesce ad imporsi nello slalom di Aspen, Colorado, e vince per la prima volta fra i pali stretti. Il capofila della prima run, il francese Clement...

Noel comanda in prima nello slalom. 8° Sala

Dopo i giganti, ecco lo slalom sulle nevi del Colorado ad Aspen: il francese Clement Noel stacca di 27 centesimi lo svizzero Loic Meillard, reduce da due podi fra le porte larghe. Poi i distacchi aumentano: il 3° è...

Brignone vola nella nebbia di Kvitfjell: vittoria di coraggio nel superG. «Mi diverto e non voglio smettere»

Un capolavoro in mezzo alla nebbia, una prova di forza e di coraggio. Federica Brignone vince il secondo superG di Kvitfjell, una maratona durata oltre due ore e mezza, colpa della nebbia che per tutta la mattinata andava e...

Aspen, Odermatt imbattibile: 12 trionfi consecutivi in gigante. Davanti gli azzurri: 4° De Aliprandini, 5° Vinatzer

Senza parole. Marco Odermatt è semplicemente imbattibile in gigante. Di tutti colori ne combina lo svizzero sul ghiaccio del Colorado nella seconda run, ma vince sempre e comunque. E sono 12 i successi di fila in gigante. Ha fatto...