La 'banda Salvadori' e un altro sogno azzurro

Dopo Goggia, Fanchini e Ravelli, il Rongai ci prova con Ida Giardini

I Giovani dello Sci Club Rongai Pisogne riprendono domani gli allenamenti sulle nevi perenni dello Stelvio. Il sodalizio camuno, presieduto da Enrico Serioli, vede Devid Salvadori nel ruolo di direttore tecnico e coach dei Giovani, compito che divide con Daniele Simoncelli. Il gruppo Giovani del Rongai intanto cresce in termini di numeri. In prima linea c’è sempre Ida Giardini: l’atleta di Desenzano del Garda punterà l’assalto alla squadra nazionale, forte ormai della sua esperienza nel circuito giovanile. Ida fa parte del Comitato Alpi Centrali, come anche Stefano Zucchi, in arrivo dal Goggi. Il team inoltre è composto da Sara Panzardi, Marta Colosio, Nicola Cotti Cottini, Jessica Torri, Luca Taddei, Veronica Bettinsoli, Beatrice Smussi, Alberto Rizzini, Elena Falconi, Eleonora Maroni, Ilenia Tanghetti, Alberto Fornoni, Michele Romellini e Andrea Baguini. Dopo la conquista della squadra nazionale con Andrea Ravelli, Sofia Goggia e Sabrina Fanchini, nuove sfide azzurre aspettano la ‘banda Salvadori’.

Altre news

Gardena, successo per il Fis Speed Camp

Successo per il secondo Speed Camp in Val Gardena organizzato nella ski area Plan De Gralba sulla pista Piz Sella dal Saslong Classic Club, la realtà presieduta da Rainer Senoner che organizza la Coppa del Mondo maschile di velocità...

Lancia Torino, Croce: «Dopo Gulli, Cecere in azzurro. Nella categoria Giovani i risultati che contano»

In punta di piedi, senza strafare, senza dominare le circoscrizioni. Ma con metodo, quello della chiarezza delle priorità, quello dello step by step, quello del non fare proclami di guerra. E soprattutto il metodo dei fatti. Ecco lo Sci...

Il Tar da ragione a Roda sulle elezioni: «Riconosciuto che operiamo nella piena legittimità»

Telenovela finita. Il Tar del Lazio, con sentenza n. 7101/2024, ha rigettato i ricorsi presentati da Stefano Maldifassi avverso la candidatura di Flavio Roda e gli esiti della assemblea che lo ha rieletto Presidente nel 2022. Il TAR ha...

La Svizzera ha scelto le condizioni di La Thuile per gli ultimi allenamenti

La Thuile si rivela anche sul finale di stagione una meta privilegiata per i top dello sci mondiale. In quest’ultima settimana di apertura, appena chiuso il Criterium Cuccioli con 600 giovani atleti da tutta Italia, ecco che il comprensorio...