La 3Tre e i grandi brand, una storia senza fine

Meno 3 giorni alla 3Tre, a Madonna di Campiglio la festa è in procinto di iniziare con l’arrivo degli atleti e le ultime rifiniture alla pista Canalone Miramonti che giovedì 22 dicembre ospiterà la 69sima edizione dello slalom notturno di Coppa del Mondo (prima manche 17.45, seconda manche 20.45). La località delle Dolomiti si prepara ad aprire le sue porte non solo agli assi dei pali stretti, ma anche ai tanti marchi che anche quest’anno hanno scelto di credere nello slalom italiano e che saranno protagonisti dell’evento in pista e nelle vie del centro. Main partner della Coppa del Mondo e da anni a fianco di Madonna di Campiglio è Audi, che anche quest’anno installerà l’ormai tradizionale Audi Hub in Piazza Brenta Alta. Insieme ad Audi, gli official partner di questa edizione di 3Tre sono Generali Assicurazioni, Zgonc, Forst, FTI Group, Grana Padano, oltre a Trentino e APT Madonna di Campiglio.

Nei prossimi giorni, non rimarrà di certo deluso chi della 3Tre ama l’accoglienza e la qualità dei prodotti italiani. Oltre al gusto di Grana Padano, a Madonna di Campiglio si berrà italiano grazie ai punti distribuzione del Birrificio Forst, a Lavazza, che porterà il suo caffè nel parterre VIP, nella Sala Stampa e nella VIP Hospitality, a Zabov, con il rinomato liquore all’uovo, e a Ferrari Trento, sparkling partner della 3Tre e grande protagonista della cerimonia di premiazione come del parterre VIP e della serata di vigilia

Non è finita qui: UYN, partner tecnico del Comitato 3Tre, ha da poche settimane aperto un suo nuovo flagship store in Piazza Brenta Alta a Madonna di Campiglio, a due passi dal Canalone Miramonti. Dopo il sorteggio dei pettorali di mercoledì 21 dicembre, alle ore 19.00 il brand italiano ha organizzato presso il suo store un Meet&Greet con gli atleti delle Nazionali di Italia, Francia, Slovenia, Austria, Repubblica Ceca, Slovacchia e Spagna. Presso lo UYN Store, gli appassionati di sci alpino potranno incontrare, inoltre, anche Kristian Ghedina, icona della velocità azzurra a cavallo tra gli anni 90 e 2000, oltre a degustare bollicine e cioccolato offerti da UYN.

Altre news

Definite le squadre del Comitato Alto Adige

Linea di continuità, dopo i cambiamenti dello scorso anno nel Comitato Alto Adige. Christian Thoma continua a ricoprire il ruolo di responsabile della sezione sci alpino; in campo inoltre Christian Polig (VSS), Thomas Valentini (Grand Prix) e Thomas Rungg...

Gardena 2029, si decide il 4 giugno. Roda: «Grande lavoro condiviso da tutto il territorio»

Il 4 giugno in Islanda a Reykjavík alle ore 18 (20 italiane) la votazione al congresso FIS  per decidere l'assegnazione dei Mondiali di sci alpino del 2029. In prima linea la nostra Val Gardena che dovrà vedersela con la...

La Fisi incontra il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella

La Fisi è stata ricevuta al Quirinale dal Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella. Dopo le parole del presidente del Coni, Giovanni Malagò, l’intervento del numero della Fisi Flavio Roda: «Oggi è una giornata che rimarrà nei nostri cuori e...

L’effetto Verdú sullo sci andorrano

Ad Andorra, adesso che la squadra di calcio è in piena zona retrocessione nella Liga spagnola 2 (la nostra serie B) lo sci è a tutti gli effetti lo sport nazionale del Principato. Non che prima lo sci non...