Kristoffersen sbanca il Ganslern: battuto Hirscher. Moelgg nono, Gross scivola all’undicesimo

Una bella legnata a Marcel Hirscher: questa volta il folletto norvegese Henrik Kristoffersen ha la meglio sull’austriaco e lo stacca di quasi un secondo. Deraglia l’altro austriaco Michael Matt e il distacco finale fra Kristoffersen e Hirscher è per la precisione di 97 centesimi. Sul podio c’è Daniel Yule: la truppa elvetica di Matteo Joris continua far bene e lo slalomista svizzero è protagonista di una ottima gara e termina a 1.35.

Henrik Kristoffersen in azione sul Gaslern ©Agence Zoom
Daniel Yule esulta ©Agence Zoom

DISTACCHI SIGNIFICATIVI – E i distacchi aumentano ancora, a dimostrazione di quanto è esigente il Gaslern tutto in contropendenza e dove è facile piantarsi. Quarto il francese Victor Muffat-Jeandet protagonista di una eccellente rimonta nella seconda sessione: era dodicesimo e finisce proprio sotto al podio e a 2.16 dalla testa della classifica. L’austriaco Manuel Feller quinto, poi un altro svizzero: Ramon Zenhausern è sesto a conferma di quanto cresce la Svizzera delle porte strette. Anche la Norvegia è sempre davanti: lotta e convince e a Kitzbuehel segnaliamo il recupero dalla ventesima alla settima piazza di Jonathan Nordbotten. Ottavo, al via con il 47, il francese Clement Noel: applausi a scena aperta per il transalpino.

Victor Muffat-Jeandet ©Agence Zoom

GUARDA LA CLASSIFICA 

SALA TORNA A PUNTI: VENTIDUESIMO – In rimonta di otto posizioni Manfred Moelgg: il ladino di Mareo chiude nono a 2.79 e divide la piazza con l’inglese Dave Ryding. Undicesimo Stefano Gross a 2.19: il fassano di Pozza è scivolato dalla sesta piazza. Poi c’è Tommaso Sala che stacca il ventiduesimo tempo a 5.16: torna a punti il brianzolo, unico segnale positivo oggi in casa Italia. Per gli azzurri nel complesso un’altra gara sottotono. Peccato per Federico Liberatore e Fabian Bacher che non erano lontani dalla qualifica per la seconda manche. Non bene invece Patrick Thaler, davvero attardato e non qualificato per la seconda sessione. Anche Riccardo Tonetti troppo indietro, Giuliano Razzoli out nella prima.

Stefano Gross ©Agence Zoom

Altre news

Sestriere si prepara per il ritorno della Coppa del Mondo

Martedì si è tenuto a Sestriere il sopralluogo della Fis in vista delle prossime gare di Coppa del Mondo che faranno tappa sulle piste della Vialattea sabato 22 e domenica 23 febbraio 2025. Come per l’ultima edizione ospitata a...

Osservati del Centro-Sud in allenamento a Les 2 Alpes

Destinazione Les 2 Alpes per il gruppo degli atleti Osservati del Centro-Sud, in pista per allenarsi con i tecnici della Fisi. Il direttore tecnico giovanile Paolo Deflorian ha convocato da lunedì 23 a sabato 28 giugno quindici uomini e otto...

Il team Nordica si allarga: entrano anche Saccardi e Canins

Dopo il rilancio ufficiale della scorsa stagione, Nordica continua a rafforza il suo team race con nuovi arrivi, su tutto l’arco alpino e in tutte le discipline. Jörg Ruedl, Racing Business Manager e il Racing Sport Manager Manfred Mölgg...

I ‘grandi infortunati’ al lavoro per il rientro

L’ultima stagione è stata costellata da tanti infortuni eccellenti. Compresi quelli in casa Italia con Sofia Goggia ed Elena Curtoni. Tutti al lavoro per il rientro, vediamo allora come sta andando il recupero degli atleti in giro per il...