Rebensburg
Viktoria Rebensburg ©Agence Zoom

Ancora vento, proprio come a Soelden. Nella prima manche del gigante di Killington, non sono mancate le follate nella parte alta. Al di là delle condizioni meteo, arriva una conferma: Viktoria Rebensburg è forma strepitosa e comanda dopo la prima discesa del secondo gigante stagionale, terza gara della Coppa del Mondo 2017/2018. Una manche sempre sugli appoggi e sempre in spinta per la Rebensburg. Il confronto diretto con la francese Tessa Worley è impressionante: la tedesca è davanti di 75/100 e la transalpina deve accontentarsi della quinta posizione provvisoria.

Manuela Moelgg ©Agence Zoom

GRANDE MANU – Ma sul podio provvisorio c’è una grandissima Manuela Moelgg, terza a Soelden. La marebbana ha saputo interpretare bene il tracciato di Killington, meno stretta sul palo, sci sempre scorrevole che vale il terzo tempo, con un distacco di 57/100. Al quarto e quinto posto ci sono l’americana Mikaela Shiffrin, staccata di 26/100 e l’austriaca Stephanie Brunner, a 65/100.

Federica Brignone ©Agence Zoom

BENE BRIGNONE Federica Brignone è sesta a 79/100. Una bella e convincente prova per la valdostana, costretta a stare ferma due mesi e partita per gli USA proprio pochi giorni fa, dopo aver testato la condizione prima in Val Senales e poi a Pfelders. Brignone è partita solo per rimettersi in gioco, ma le ultime sensazioni erano positive. La carabiniera ha il podio alla portata, ora è distante 22/100. Più opaca la prestazione di Marta Bassino e Sofia Goggia, settima e ottava e staccate di 1”18 e 1”30. Ma nulla è compromesso perché anche loro sono ancora in lotta per il podio. Buona prova per Irene Curtoni, che solo sul finale ha accusato distacco. La valtellinese è dodicesima a 1″71, a Levi non corse per il mal di schiena. Le azzurre sono lì, quattro nelle dieci (cinque nelle quindici) pronte per attaccare nella seconda manche. 

SECONDA DISCESA – La seconda manche sarà tracciata da Livio Magoni, allenatore bergamasco che segue Petra Vlhova, ora nona a 1”68. Diretta televisiva alle ore 19, con l’Italia a caccia del secondo podio stagionale. 

RISULTATI PRIMA MANCHE

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.