Jeongseon, altra verifica FIS. L’ok il 20 gennaio 2016

C’è ottimismo, ma si attende comunque il controllo neve fra due mesi

Altro weekend di lavoro per i delegati FIS, volati ancora una volta a PyeongChang, in Korea, per verificare lo stato dei lavori dei siti olimpici di sci alpino, snowboard e freestyle.

PRE-OLIMPICHE – A Jeongseon sono previste due gare maschili di Coppa del Mondo il 6-7 febbraio 2015, discesa e superG. A causa dei ritardi sulla preparazione delle piste, in modo particolare su tutto ciò che riguada la logistica, non tantoi tracciati stessi, la FIS aveva segnato una prima deadline lo scorso 15 novembre per dare l’ok o meno proprio in vista delle prove di cui sopra. E l’ispezione del 15 novembre ha dato, come già riportato, esito positivo, visto che i lavori stanno procedendo nella giusta direzione. Ma l’ufficialità assoluta ancora la FIS non l’ha voluta dare e non la darà fino al prossimo 20 gennaio 2016, datadel classico controllo neve. In ogni caso, filtra ottimismo dagli ambienti della Federazione internazionale.

Altre news

A Cortina si guarda ai dettagli in vista dei Giochi: Fis in sopralluogo

È cominciato, sulle montagne di Cortina d’Ampezzo, il lavoro in vista di Cortina Audi Fis Ski World Cup, la Coppa del mondo di sci alpino femminile che da più di trent’anni caratterizza l’inverno agonistico della Regina delle Dolomiti. Le...

Dagli azzurri al Comitato Alto Adige, passando per club e Summer Camp Colturi: a Les 2 Alpes si parla italiano

Un’altra leggera nevicata sopra un manto ancora consistente, temperature che restano basse, per la gioia degli atleti e degli allenatori, che hanno la possibilità di lavorare in modo ottimale. Le ultime estati sono lontane, sul ghiacciaio di Les 2...

La stagione dello sci è partita nell’emisfero Sud

Sulle Alpi l’estate è tutt’altro che arrivata e nell’emisfero Sud siamo in pieno inverno. Buon per chi ha programmato i raduni estivi oltreoceano o per chi andrà a gareggiare per abbassare i punti. Nella Terra del Fuoco freddo, allerta gialla per...

La federazione austriaca pronta a un’azione legale contro la Fis

La notizia ribalza dai media austriaci. L’Ösv, la federazione austriaca per intenderci, è pronta ad intraprendere un'azione legale contro la Fis. Motivo del contendere la centralizzazione dei diritti televisivi. Il presidente della Fis, Johan Eliasch nell’ultimo consiglio, ha fatto...