Jansrud ai saluti finali: a Kvitfjell l’ultima gara della sua carriera

Ha postato una foto mentre è seduto sul treno, guarda fuori e cerca di intravedere il suo futuro. Kjetil Jansrud, tornato in gara proprio ai Giochi Olimpici dopo l’infortunio, ha pensato a lungo cosa fare. Aveva annunciato il ritiro già da tempo, poi era ritornato sulle sue decisioni dopo lo stop, ma ora con un messaggio social ha confermato le sue intenzioni. 

«Sono contento di poter scegliere di ritirarmi a Kvitfjell, dove ho sempre gareggiato davanti alla mia famiglia e dove ho vinto la prima gara nel 2012 – scrive -. Sono praticamente cresciuto in questa zona. È stato un treno di pensieri che mi ha portato a prendere questa decisione: ritirarsi da qualcosa che hai fatto per tutta la vita non è stata una decisione semplice». 

Nel suo futuro c’è la famiglia: «L’unica cosa che conta, senza dimenticare tutte le persone che mi hanno sostenuto». E un pensiero vola subito all’Ucraina: «Pensieri e speranze sono per quel popolo, siate forti». 

Jansrud, 36 anni, ha vinto 23 gare di Coppa del Mondo, la prima appunto a Kvitfjell nel 2012, l’ultima a Kitz nel 2020. In mezzo anche tre medaglie mondiali, cinque olimpiche, tra cui il titolo iridato ad Åre e quello olimpico a Sochi.

 

Altre news

Dagli azzurri al Comitato Alto Adige, passando per club e Summer Camp Colturi: a Les 2 Alpes si parla italiano

Un’altra leggera nevicata sopra un manto ancora consistente, temperature che restano basse, per la gioia degli atleti e degli allenatori, che hanno la possibilità di lavorare in modo ottimale. Le ultime estati sono lontane, sul ghiacciaio di Les 2...

La stagione dello sci è partita nell’emisfero Sud

Sulle Alpi l’estate è tutt’altro che arrivata e nell’emisfero Sud siamo in pieno inverno. Buon per chi ha programmato i raduni estivi oltreoceano o per chi andrà a gareggiare per abbassare i punti. Nella Terra del Fuoco freddo, allerta gialla per...

La federazione austriaca pronta a un’azione legale contro la Fis

La notizia ribalza dai media austriaci. L’Ösv, la federazione austriaca per intenderci, è pronta ad intraprendere un'azione legale contro la Fis. Motivo del contendere la centralizzazione dei diritti televisivi. Il presidente della Fis, Johan Eliasch nell’ultimo consiglio, ha fatto...

Goggia di nuovo sugli sci: «È stata durissima e non sarà facile»

Dopo quattro mesi di sofferenza, duro lavoro e fisioterapia, Sofia Goggia ha rimesso gli sci ai piedi. «È stata durissima e non sarà facile» scrive la bergamasca, che sta lottando contro l'ennesimo infortunio della carriera. Sci da slalom ai...