Jansrud, addio ai Giochi, ma non lascia: «Lavoro motivato per tornare»

Dalla Norvegia arrivano notizie negative su Kjetil Jansrud. Il trentaseienne, caduto brutalmente a Beaver Creek, si è rotto il crociato e deve dire addio al resto della stagione e al sogno olimpico. Tutto prevedibile, dopo le notizie dei giorni scorsi. Il norvegese si è sottoposto a ulteriori accertamenti a Oslo, che hanno confermato la prima diagnosi emersa dopo il controllo all’ospedale americano. 

«Kjetil sarà fuori per sei-nove mesi, ma sapremo qualcosa di più sull’entità del danno solo dopo l’operazione» ha detto Marc Strauss, medico della Nazionale, attraverso una nota stampa.

Jansrud aveva già annunciato nei mesi scorsi il ritiro al termine della stagione. Dopo questo brutto stop invece, il Norge sembra aver cambiato idea. «La stagione è finita, ma sono motivato a lavorare per tornare» ha detto sempre attraverso la Federazione. 

LEGGI ANCHE

LE ULTIME NOTIZIE