Jaerbyn e Keppler, 'vittime' del Lauberhorn

Il tedesco senza denti e crociato. Per lo svedese una notte in ospedale

Il Lauberhorn non si smentisce mai. La libera mozzafiato elvetica miete ancora una volta vittime illustri. Il tedesco Stephan Keppler e lo svedese Patrik Jaerbyn sono stati trasportati in elicottero ad Interlaken. Il primo, dopo aver perso conoscenza in un primo momento, si è ripreso bene durante il trasporto. Tuttavia ha lasciato sulla neve qualche dente per l’impatto violentissimo con un materasso di protezione e si è rotto il legamento crociato del ginocchio destro. Il secondo invece ha perso consocenza e non si è ancora ristabilito completamente. Il quarantunenne scandinavo lamenta ancora giramenti di testa e senso di nausea e quindi trascorrerà la notte in ospedale. 

Altre news

La federazione austriaca pronta a un’azione legale contro la Fis

La notizia ribalza dai media austriaci. L’Ösv, la federazione austriaca per intenderci, è pronta ad intraprendere un'azione legale contro la Fis. Motivo del contendere la centralizzazione dei diritti televisivi. Il presidente della Fis, Johan Eliasch nell’ultimo consiglio, ha fatto...

Goggia di nuovo sugli sci: «È stata durissima e non sarà facile»

Dopo quattro mesi di sofferenza, duro lavoro e fisioterapia, Sofia Goggia ha rimesso gli sci ai piedi. «È stata durissima e non sarà facile» scrive la bergamasca, che sta lottando contro l'ennesimo infortunio della carriera. Sci da slalom ai...

Tra piste in ghiacciaio e di atletica, tanti azzurri in raduno

Tra mare e montagna, tra piste da sci ancora in condizioni invernali e piste di atletica che iniziano a essere roventi. Entra nel vivo la preparazione delle Nazionali italiane, che da quasi un mese hanno ripreso ad allenarsi, in...

Già in vendita i biglietti per i Mondiali di Saalbach

Messe in archivio le finali di Coppa del Mondo, a Saalbach si pensa ai prossimi campionati del mondo che andranno in scena dal 4 al 16 febbraio 2025, mettendo già in vendita i biglietti per la rassegna iridata. First...