Irene Curtoni: «Mi sento in forma, ma il nono posto non è il mio obiettivo»

E’ indubbiamente in forma, le gare di Jasna lo hanno testimoniato, ma non sta raccogliendo quando la sua sciata in questo momento meriterebbe. Irene Curtoni, classe ’85, valtellinese di Cosio, sorella maggiore di Elena, vale abbondantemente le prime dieci classificate in slalom e le migliori cinque in gigante. Ci sono ancora due gare però, tra rapid gates e porte larghe, a Skt. Moritz, per centrare questi obiettivi e rientrare nel primo gruppo di partenza in entrambe le discipline.

PAROLA A IEIE – «Dopo il gigante ero abbastanza arrabbiata – ci dice Irene – fare tre/quarti di gara, nella seconda manche, da prime cinque per poi arrivare però nona non è quello che voglio sicuramente. In più bastavano veramente solo due decimi per essere quinta per cui il rammarico c’è. In ogni caso vale già quanto detto per lo slalom: in questo momento anche in gigante la mia sciata è molto efficace, ci riproverò a Skt. Moritz».

 

Altre news

Già in vendita i biglietti per i Mondiali di Saalbach

Messe in archivio le finali di Coppa del Mondo, a Saalbach si pensa ai prossimi campionati del mondo che andranno in scena dal 4 al 16 febbraio 2025, mettendo già in vendita i biglietti per la rassegna iridata. First...

Grande festa di chiusura per il Comitato Alto Adige

Tempo di festa, visti anche i risultati, per la tradizionale chiusura stagionale del Comitato Alto Adige. Qualche numero: nello scorso inverno in programma una decina di eventi di Coppa del Mondo; le atlete e gli atleti hanno ottenuto una...

Asiva in festa a Gressan, 150 premiati. Mosso: «Contenti della stagione, i nostri progetti funzionano»

Sono stati 150 i premiati all'annuale festa dell'Asiva, disputata sabato all'area verde di Gressan, una manciata di chilometri più in là di Aosta. Un pomeriggio di premiazioni, utile anche a tracciare il bilancio della stagione, definita positiva dal presidente...

Ultimi due giorni per sciare sul versante italiano di Breuil-Cervinia. Da lunedì prosegue lo sci estivo in terra elvetica

Apertura da ottobre a inizio giugno. Breuil-Cervinia domani, domenica 9 giugno, chiuderà le piste sul versante italiano, ma non gli impianti di risalita che continueranno a funzionare per il proseguimento della stagione estiva. La pista “6”, servita dalla seggiovia Bontadini,...