Podio Comitati con il presidente CAB Ciminelli
Sono stati tre giorni intensi di sci quelli che hanno contraddistinto l’Abruzzo e i Children. Il Criterium Interappenninico 2020 ha coinvolto i migliori Ragazzi e Allievi del centro sud: evento di grande valenza tecnica, considerato un banco di prova importante anche per tutti i tecnici e addetti ai lavori. A ospitare la manifestazione è stata la stazione di Ovindoli, ma in una delle sessioni di gara si è disputato anche il parallelo nella vicina Campo Felice.
E’ stato un successo di partecipazione con circa 300 atleti presenti. I vincitori della classifica della combinata (somma dei punteggi ottenuti nelle tre discipline ossia slalom, gigante, superG) sono stati: Carlotta Caloro nei Ragazzi F (Campania), Alessandro Quaranta nei Ragazzi M (Campania), Giulia Valleriani negli Allievi F (Abruzzo), Diego Bucciardini negli Allievi M (Toscana).
 
CAMPANIA SU TOSCANA E EMILIA – La classifica per comitati del Criterium Interappenninico 2020 premia il Comitato Campano con un punteggio di 2421, davanti al Comitato Appennino Toscano 2197 e il Comitato Appennino Emiliano 1641. Ai piedi del podio il Comitato Abruzzese 1228, quinto il Comitato Lazio-Sardegna 988. Sesta la Liguria 365, poi il Comitato Siculo 26, quello Umbro-Marchigiano segue con 8, infine nona piazza per il Comitato Molisano 3.
 
ORGANIZZAZIONE – Le società di riferimento dell’organizzazione sono state Sci Club Ovindoli, Sci Club 2000 Ovindoli e Ovindoli Extreme, con il supporto della Monte Magnola Impianti e delle varie associazioni che hanno collaborato – Croce Rossa, Alpini, Pro Loco – oltre al Comune di Ovindoli). Chiude il presidente della Fisi abruzzese Angelo Ciminelli: «Esame superato con ottimi voti. Sappiamo tutti che quest’anno è stato davvero avaro di neve, ma l’abruzzese per indole non molla mai. E’ stato un lavoro duro, durato oltre un mese, pensiamo di aver lasciato a tutte le delegazioni un bel ricordo».

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.