Innerhofer fra fisioterapia, riposo e festa del fan club (fotogallery)

Christof Innerhofer si è recato a Innsbruck per un controllo dopo l’intervento chirurgico. «Il recupero prosegue, non so ancora tuttavia i tempi certi di come andrà questo ritorno sulla neve. Intanto per due settimane ho ancora le stampelle, poi intensificherò a Monaco, dove ormai da anni mi seguono, la fisoterapia e la preparazione. Intanto a Brunico mi segue il fisio Hanpeter Leitner», fa sapere Inner. Intanto il due volte medagliato a Sochi è reduce dalla festa del fan club, la classifica festa di fine stagione dove hanno partecipato 400 tifosi e appassionati nella sua Speikboden. «Ho sentito vicino il calore dei miei tifosi, è stato bellissimo». Inoltre anche svago e riposo. Anche proprio in Val Pusteria con il suo manager Andrea Vidotti, Roberta Ferrari e la cantante e showgirl Sabrina Salerno. Un Inner a 360° insomma. 

Guarda le foto 

Altre news

È uscito Race ski magazine 176, incentrato sui grandi eventi giovanili di fine stagione

La stagione agonistica 2023/2024 è in archivio, ormai tutti i circuiti si sono chiusi, anche se qualche atleta, soprattutto di alto livello, è ancora in pista per sfruttare le condizioni, testare materiale e affinare il gesto tecnico. Com’è andata...

Kitzbühel e Sestiere, EA7 Winter Tour a tutta

Il viaggio continuo, che entusiasmo EA7 Winter Tour: dappertutto, ovunque. Da appiausi per gestione, organizzazione, offerta. E sulle Alpi non poteva mancare la tappa mitica in Austria  a Kitzbuehel. Posizionati in area Sonnenrast, l’igloo EA7 ed il gatto delle...

Zermatt chiude alle Nazionali, ma a rimetterci veramente solo gli svizzeri

Ci avete tolto la Coppa del Mondo, bene non daremo la possibilità di allenarvi in ghiacciaio. Questa in estrema sintesi la decisione del direttivo della Zermatt Bergbahnen. Nella prossima estate solo le squadre di sci d’élite, insomma le Nazionali,...

Calendari di Coppa del Mondo, a che punto siamo?

Sui calendari di Coppa del Mondo tanto si è detto in queste ultime stagioni. Dalle lettere aperte degli atleti, sino alla recente proposta (Change the Course) della federazione norvegese di dividere la stagioni in blocchi geografici, spostando l’avvio della...