'Inner' guarda avanti

Ecco il campione del mondo in conferenza stampa

FIS insensibile e inflessibile. Dopo le polemiche per il mancato ricordo di Sieber a Soelden e del guardiaporte di Campiglio, altre polemiche sulla federsci internazionale per la ‘retrocessione’ di Innerhofer nella discesa di domani. Innerhofer però, durante la conferenza stampa, è apparso meno arrabbiato che al parterre e ha cercato di voltare pagina, anche se non è facile.

INNER VOLTA PAGINA – «Voglio sempre sottolineare il fatto che in un primo momento avevo capito di poter ripartire ed effettuare la mia terza prova sulla Streif. – ha detto l’azzurro -. A questo punto credo che ci sia stato un malinteso, ho fatto tutto in buona fede e penso di non avere infastidito nessuno. Oggi ho cercato di partire senza pensare a quanto accaduto ieri ed è arrivato un bellissimo terzo posto. Un podio sulla Streif prima dell’appuntamento Mondiale, davvero il massimo. Non è finita qui, domani c’è la discesa mi sento bene e soprattutto, dopo i risultati conseguiti fino a oggi, sono proprio sicuro. Mi presenterò al cancelletto di partenza con in testa il fatto di avere il pettorale numero 20, non voglio pensarci più. Certo, l’unica preoccupazione è il fatto che nella picchiata finale arriva il buio presto e forse la visibilità sarà scarsa» 

Altre news

Sestriere si prepara per il ritorno della Coppa del Mondo

Martedì si è tenuto a Sestriere il sopralluogo della Fis in vista delle prossime gare di Coppa del Mondo che faranno tappa sulle piste della Vialattea sabato 22 e domenica 23 febbraio 2025. Come per l’ultima edizione ospitata a...

Osservati del Centro-Sud in allenamento a Les 2 Alpes

Destinazione Les 2 Alpes per il gruppo degli atleti Osservati del Centro-Sud, in pista per allenarsi con i tecnici della Fisi. Il direttore tecnico giovanile Paolo Deflorian ha convocato da lunedì 23 a sabato 28 giugno quindici uomini e otto...

Il team Nordica si allarga: entrano anche Saccardi e Canins

Dopo il rilancio ufficiale della scorsa stagione, Nordica continua a rafforza il suo team race con nuovi arrivi, su tutto l’arco alpino e in tutte le discipline. Jörg Ruedl, Racing Business Manager e il Racing Sport Manager Manfred Mölgg...

I ‘grandi infortunati’ al lavoro per il rientro

L’ultima stagione è stata costellata da tanti infortuni eccellenti. Compresi quelli in casa Italia con Sofia Goggia ed Elena Curtoni. Tutti al lavoro per il rientro, vediamo allora come sta andando il recupero degli atleti in giro per il...