Infermeria svizzera

Galeotto fu il ginocchio sinistro. Dopo la sorella Dominique, infortunatasi a gennaio, anche Marc Gisin si è infortunato al legamento crociato del ginocchio sinistro nel corso del secondo superG di Crans Montana. Per lo svizzero stagione finita. Guai anche per Patrick Kueng, che si è fatto male nel primo superG di Crans e ha un problema al legamento collaterale del ginocchio sinistro che lo terrà lontano dalle gare per un periodo indeterminato. Sandro Viletta, invece, si è procurato una contusione e un taglio nel viso dopo la caduta nel primo superG e ha anche qualche problema al polso. Per lui pausa di qualche giorno.
Intanto dopo il licenziamento del coach delle velociste elvetiche, Stefan Abplanalp, per divergenze con il DT Mauro Pini e comportamenti non conformi al codice stabilito dalla federazione svizzera, il ruolo avrebbe dovuto essere coperto ad interim dallo stesso Pini fino al termine della stagione. Secondo quanto riportato da alcuni media svizzeri, invece, le atlete non avrebbero gradito la soluzione. Ecco allora che a Bansko è volato il veterano (72 anni) austriaco Karl Frehsner, che affiancherà i due aiuti di Abplanalp, Daniele Petrini e Dominique Pittet, nel ruolo di ‘mentore’.

Altre news

Gardena, successo per il Fis Speed Camp

Successo per il secondo Speed Camp in Val Gardena organizzato nella ski area Plan De Gralba sulla pista Piz Sella dal Saslong Classic Club, la realtà presieduta da Rainer Senoner che organizza la Coppa del Mondo maschile di velocità...

Lancia Torino, Croce: «Dopo Gulli, Cecere in azzurro. Nella categoria Giovani i risultati che contano»

In punta di piedi, senza strafare, senza dominare le circoscrizioni. Ma con metodo, quello della chiarezza delle priorità, quello dello step by step, quello del non fare proclami di guerra. E soprattutto il metodo dei fatti. Ecco lo Sci...

Il Tar da ragione a Roda sulle elezioni: «Riconosciuto che operiamo nella piena legittimità»

Telenovela finita. Il Tar del Lazio, con sentenza n. 7101/2024, ha rigettato i ricorsi presentati da Stefano Maldifassi avverso la candidatura di Flavio Roda e gli esiti della assemblea che lo ha rieletto Presidente nel 2022. Il TAR ha...

La Svizzera ha scelto le condizioni di La Thuile per gli ultimi allenamenti

La Thuile si rivela anche sul finale di stagione una meta privilegiata per i top dello sci mondiale. In quest’ultima settimana di apertura, appena chiuso il Criterium Cuccioli con 600 giovani atleti da tutta Italia, ecco che il comprensorio...