Incendio in Fischer, ma l’azienda precisa: «Nessun problema su produzione e consegne»

Incendio nello stabilimento di produzione Fischer a Mukachevo, in Ucraina. Sono tanti i danni, non c’è ancora una stima precisa, ma nessuno è rimasto ferito nell’incidente. Da oltre 30 anni la fabbrica è il polo principale della produzione del marchio di Ried im Innkreis in Austria. Un stabilimento che impiega 900 dipendenti. «Diverse unità di produzione di sci sono state colpite dall’incendio, ma il rapido intervento dei vigili del fuoco locali ha impedito che le fiamme si propagassero fino al reparto di produzione delle stecche da hockey e all’edificio adibito ad uffici – precisa una nota aziendale -. Stando alle informazioni più recenti, la causa dell’incendio sembrerebbe essere un corto circuito elettrico».

Nessun problema per la produzione dei materiali per la stagione 2020/2021, ormai alle porte. «L’azienda austriaca ci tiene a rassicurare i suoi clienti sulle prossime consegne – aggiungono -. Nessuna problema per gli articoli racing e di alta gamma, così come per le categorie di prodotto quali scarponi, bastoncini, essendo le stesse prodotte e stoccate presso le sedi di Ried e Montebelluna».

In questo momento non è possibile stimare quando la produzione potrà essere riavviata presso lo stabilimento di Mukachevo; a fronte di ciò verrà potenziata da subito la capacità produttiva del sito di Ried e e si farà ricorso a turni di lavoro extra su entrambi i siti per garantire il rientro a regime nel minor tempo possibile.

Altre news

Definite le squadre del Comitato Alto Adige

Linea di continuità, dopo i cambiamenti dello scorso anno nel Comitato Alto Adige. Christian Thoma continua a ricoprire il ruolo di responsabile della sezione sci alpino; in campo inoltre Christian Polig (VSS), Thomas Valentini (Grand Prix) e Thomas Rungg...

Gardena 2029, si decide il 4 giugno. Roda: «Grande lavoro condiviso da tutto il territorio»

Il 4 giugno in Islanda a Reykjavík alle ore 18 (20 italiane) la votazione al congresso FIS  per decidere l'assegnazione dei Mondiali di sci alpino del 2029. In prima linea la nostra Val Gardena che dovrà vedersela con la...

La Fisi incontra il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella

La Fisi è stata ricevuta al Quirinale dal Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella. Dopo le parole del presidente del Coni, Giovanni Malagò, l’intervento del numero della Fisi Flavio Roda: «Oggi è una giornata che rimarrà nei nostri cuori e...

L’effetto Verdú sullo sci andorrano

Ad Andorra, adesso che la squadra di calcio è in piena zona retrocessione nella Liga spagnola 2 (la nostra serie B) lo sci è a tutti gli effetti lo sport nazionale del Principato. Non che prima lo sci non...