Inarrestabile Odermatt: 1001 punti di vantaggio a 10 gare dalla fine!

Henrik Kristoffersen ci ha provato, ha provato a mettere pressione a Marco Odermatt nella seconda manche del gigante di Palisades Tahoe, ma lo svizzero ha fatto il Marco Odermatt nel finale di gara, rifilando tre decimi nell’ultimo settore, per riprendersi il gradino più alto del podio. Una macchina: massima gestione, attacco conclusivo letale. Continua il filotto di vittorie in gigante (siamo a 10 consecutive), ma soprattutto sono 1001 i punti di vantaggio nella generale con la Coppa del Mondo in cassaforte quando mancano 10 gare. Il norvegese è secondo per pochissimo, a 12 centesimi, con terzo River Radamus a oltre un secondo, ma poco importa il distacco allo statunitense: sulle nevi di casa festeggia il primo podio in carriera in Coppa del Mondo.

River Radamus ©Agence Zoom

Poi tanta Svizzera con nell’ordine Thomas Tumler, Gino Caviezel e Loic Meillard, quindi Raphael Haaser, Manuel Feller, Alexander Steen Olsen e Lukas Feurstein (entrambi in rimonta di sedici posizioni) a completare la top ten.
Seconda manche da dimenticare per gli azzurri, nonostante la tracciatura di Peter Fill. Filippo Della Vite e Luca De Aliprandini pagano tantissimo nella parte alta del tracciato, poi vanno lunghi sul tracciato, il primo resta dentro, ma sul traguardo rimedia oltre un secondo di distacco, il secondo invece non ce la fa. Il migliore alla fine è Alex Vinatzer: non un errore grossolano, ma mai pulito dall’inizio alla fine: perde cinque posizioni, chiudendo diciannovesimo. Della Vite invece è ventiduesimo.

Altre news

Prima giornata al Race Future Club a Cortina d’Ampezzo

Prima giornata al Race Future Club a Cortina d’Ampezzo. Condizioni variabili al Faloria: subito un po’ di nebbia, anche qualche fiocco di neve, poi finalmente il sole per i partecipanti alla terza edizione dell’iniziativa di Race Ski Magazine che...

Scatta il 3° Race Future Club in collaborazione con Fisi e Fondazione Cortina

Scatta a Cortina d'Ampezzo il Race Future Club atto numero 3. Stiamo parlando dell'iniziativa di Race Ski Magazine riservata ai migliori 14 Allieve/i e 10 Ragazze/i scaturiti dai risultati di Top 50, Alpe Cimbra, Campionati Italiani di categoria e...

A Les 2 Alpes il primo Summer Ski Camp con Lara Colturi

Lara Colturi e il suo primo Summer Ski Camp, una opportunità di allenamento per i giovani sciatori. Il camp è rivolto a ragazze e ragazzi dai tredici ai sedici anni (anno di nascita dal 2008 al 2011), e proposto in...

Ecco i 18 nuovi istruttori nazionali. C’è anche Nadia Fanchini

A Livigno, dopo 25 giorni di corso totali e in seguito ad un anno dall'esame di selezione, si sono svolti gli esami finali per i nuovi pretendenti istruttori nazionali di sci alpino. Sono 18 e fra questi c'è anche...