Il Trentino vince la prima edizione del Trofeo Coni invernale

È il Trentino il vincitore della prima edizione del Trofeo Coni invernale: i trentini hanno avuto la meglio sul Piemonte, superandoli solo per numero di discipline a podio (11 contro 9) dopo aver collezionato ciascuno 30 punti. Terza la Lombardia con 28 punti.
«È stata una prima grande edizione del Trofeo Coni Winter – ha riconosciuto la vicepresidente del Coni, Claudia Giordani – Grazie a voi ragazze e ragazzi protagonisti di questa bellissima esperienza. Questo è uno dei progetti più importanti del Coni perché dà valore alla presenza del comitato su tutto il territorio italiano. È una formula veramente vincente. Il mio auspicio è che possiate fare tesoro di questa esperienza e guardare anche alle nostre Olimpiadi con maggiore senso di rispetto e desiderio dei cinque cerchi e del Tricolore. Grazie al Trentino e a tutte le autorità, a Cecilia D’Angelo e Paola Mora e grazie a tutti i presidenti dei Comitati».
Con circa 800 iscritti, tutti under 14, in gara per questa prima. andata in scena appunto in Trentino. A Pinzolo le cerimonia di apertura e di chiusura, oltre alle gare di sci alpino e pattinaggio di figura, poi Madonna di Campiglio per freestyle e snowboard, Campo Carlo Magno per il fondo, la Val di Rabbi per il biathlon, Pellizzano per salto e combinata nordica, Pinè per lo short track e la velocità su ghiaccio, Cembra per il curling e Pergine per il torneo di hockey.
Slalom e gigante le due prove di sci alpino: in slalom successi di Riccardo Depetris Pollini dell’Ossola Ski Team (su Michele Vivalda dell’Equipe Limone e Giovanni Ceccarelli del Golden Team Ceccarelli) e di Carlotta Pedrolini dello Skiing (con lei suo podio Beatrice Jakominic del 70 e Alyssa Borroni del Crammont), in gigante a segno Michele Vivalda (su Riccardo Depetris Pollini e Niccolò Castri del Colomion) e Vittoria Pais Bianco dell’Auronzo (su Alenah Taschler del Gsiesertal e Benedetta Rosa Ranieri del Limone).

Altre news

Meillard sfreccia nello slalom di Aspen. Podio per Strasser e Kristoffersen

Dopo i due secondi posti nei giganti dietro a Marco Odermatt, Loic Meillard riesce ad imporsi nello slalom di Aspen, Colorado, e vince per la prima volta fra i pali stretti. Il capofila della prima run, il francese Clement...

Noel comanda in prima nello slalom. 8° Sala

Dopo i giganti, ecco lo slalom sulle nevi del Colorado ad Aspen: il francese Clement Noel stacca di 27 centesimi lo svizzero Loic Meillard, reduce da due podi fra le porte larghe. Poi i distacchi aumentano: il 3° è...

Brignone vola nella nebbia di Kvitfjell: vittoria di coraggio nel superG. «Mi diverto e non voglio smettere»

Un capolavoro in mezzo alla nebbia, una prova di forza e di coraggio. Federica Brignone vince il secondo superG di Kvitfjell, una maratona durata oltre due ore e mezza, colpa della nebbia che per tutta la mattinata andava e...

Aspen, Odermatt imbattibile: 12 trionfi consecutivi in gigante. Davanti gli azzurri: 4° De Aliprandini, 5° Vinatzer

Senza parole. Marco Odermatt è semplicemente imbattibile in gigante. Di tutti colori ne combina lo svizzero sul ghiaccio del Colorado nella seconda run, ma vince sempre e comunque. E sono 12 i successi di fila in gigante. Ha fatto...