Il Trentino vince la prima edizione del Trofeo Coni invernale

È il Trentino il vincitore della prima edizione del Trofeo Coni invernale: i trentini hanno avuto la meglio sul Piemonte, superandoli solo per numero di discipline a podio (11 contro 9) dopo aver collezionato ciascuno 30 punti. Terza la Lombardia con 28 punti.
«È stata una prima grande edizione del Trofeo Coni Winter – ha riconosciuto la vicepresidente del Coni, Claudia Giordani – Grazie a voi ragazze e ragazzi protagonisti di questa bellissima esperienza. Questo è uno dei progetti più importanti del Coni perché dà valore alla presenza del comitato su tutto il territorio italiano. È una formula veramente vincente. Il mio auspicio è che possiate fare tesoro di questa esperienza e guardare anche alle nostre Olimpiadi con maggiore senso di rispetto e desiderio dei cinque cerchi e del Tricolore. Grazie al Trentino e a tutte le autorità, a Cecilia D’Angelo e Paola Mora e grazie a tutti i presidenti dei Comitati».
Con circa 800 iscritti, tutti under 14, in gara per questa prima. andata in scena appunto in Trentino. A Pinzolo le cerimonia di apertura e di chiusura, oltre alle gare di sci alpino e pattinaggio di figura, poi Madonna di Campiglio per freestyle e snowboard, Campo Carlo Magno per il fondo, la Val di Rabbi per il biathlon, Pellizzano per salto e combinata nordica, Pinè per lo short track e la velocità su ghiaccio, Cembra per il curling e Pergine per il torneo di hockey.
Slalom e gigante le due prove di sci alpino: in slalom successi di Riccardo Depetris Pollini dell’Ossola Ski Team (su Michele Vivalda dell’Equipe Limone e Giovanni Ceccarelli del Golden Team Ceccarelli) e di Carlotta Pedrolini dello Skiing (con lei suo podio Beatrice Jakominic del 70 e Alyssa Borroni del Crammont), in gigante a segno Michele Vivalda (su Riccardo Depetris Pollini e Niccolò Castri del Colomion) e Vittoria Pais Bianco dell’Auronzo (su Alenah Taschler del Gsiesertal e Benedetta Rosa Ranieri del Limone).

Altre news

Gli ultimi convocati della Svizzera per i Mondiali

Swiss-Ski, dopo lo slalom di Chamonix, ha integrato la rosa dei convocati per i Mondiali. E se sui nomi di Daniel Yule e Ramon Zenhäusern non c’erano dubbi, i tre che hanno vinto la concorrenza interna sono Semyel Bissig,...

Contingente pieno per Ski Austria per i Mondiali di Courchevel-Méribel

Contingente pieno per Ski Austria per i Mondiali di Courchevel-Méribel: ventiquattro atleti, equamente divisi. Le dodici atlete convocate sono Franziska Gritsch, Ricarda Haaser, Katharina Huber, Cornelia Hütter, Katharina Liensberger, Nina Ortlieb, Mirjam Puchner, Julia Scheib, Ramona Siebenhofer, Tamara Tippler,...

Dürr, Weidle, Strasser: ecco i 14 tedeschi per i Mondiali

Sono quattordici gli atleti scelti da DSV per difendere i colori della Germania. Cinque nella squadra femminile con due capitane: Lena Dürr per lo slalom, Kira Weidle per la discesa, oltre al giovane talento Emma Aicher, Andrea Filser e...

Ecco le convocazioni dell’Italia per i Mondiali di Courchevel-Méribel

Eccoli i 24 azzurri per i Mondiali di Courchevel/Méribel. Sono tredici nella squadra maschile: nella prima settimana dedicata alla velocità, occhi puntati dunque su Dominik Paris, Mattia Casse, Florian Schieder, Matteo Marsaglia, Christof Innerhofer oltre al debuttante Guglielmo Bosca. Per...