Il sogno iridato di Ploni

Un grande risultato per Alexander Ploner, che ora sogna la Val d'Isere

Dice di non pensarci Alexander Ploner, ma non ci crede nemmeno lui. Il marebbano, che in bacheca ha un podio in Coppa del Mondo nel gigante di Kranjska Gora, è davvero felice. Ottavo sul Chuenisbargli, grazie ad un grande recupero dalla ventitreesima posizione. "Sto attraversando un ottimo momento di forma. Anche a Domobianca ho staccato due giorni su tre i migliori tempi. Nella prima ho fatto un errore all’ingresso del muro ed altre sbavature prima dell’intermedio, ma poi ho meso il turbo". Se la ride Ploni. E pensare che è in forza al gruppo sportivo dei Carabinieri: "non sono in squadra nazionale, e questo è un problema per i materiali. Le ditta se non vedono che non sei nelle liste della Federazione creano un pò di problemi. Vabbè, li capisco anche…". Comunque si allenato con la solita professionalità. "In estate ed inizio autunno i training sempre
con i Carabinieri. Colgo l’occasione per ringraziarli intanto, visto che mi sono stati vicino nei momenti più difficili
". Alexander Ploner è candidato al quartetto mondiale. "Ma adesso non voglio pensarci, aspetto le convocazioni ufficiali e mi godo questo bel risultato. Certo, sarebbe un sogno…. "

Altre news

Già in vendita i biglietti per i Mondiali di Saalbach

Messe in archivio le finali di Coppa del Mondo, a Saalbach si pensa ai prossimi campionati del mondo che andranno in scena dal 4 al 16 febbraio 2025, mettendo già in vendita i biglietti per la rassegna iridata. First...

Grande festa di chiusura per il Comitato Alto Adige

Tempo di festa, visti anche i risultati, per la tradizionale chiusura stagionale del Comitato Alto Adige. Qualche numero: nello scorso inverno in programma una decina di eventi di Coppa del Mondo; le atlete e gli atleti hanno ottenuto una...

Asiva in festa a Gressan, 150 premiati. Mosso: «Contenti della stagione, i nostri progetti funzionano»

Sono stati 150 i premiati all'annuale festa dell'Asiva, disputata sabato all'area verde di Gressan, una manciata di chilometri più in là di Aosta. Un pomeriggio di premiazioni, utile anche a tracciare il bilancio della stagione, definita positiva dal presidente...

Ultimi due giorni per sciare sul versante italiano di Breuil-Cervinia. Da lunedì prosegue lo sci estivo in terra elvetica

Apertura da ottobre a inizio giugno. Breuil-Cervinia domani, domenica 9 giugno, chiuderà le piste sul versante italiano, ma non gli impianti di risalita che continueranno a funzionare per il proseguimento della stagione estiva. La pista “6”, servita dalla seggiovia Bontadini,...