Il ritorno di Sarah Schleper

Cerchera’ di partecipare ai Mondiali di Vail con i colori del Messico

Sarah Schleper, a 35 anni da poco compiuti, rimette gli sci ai piedi e gareggerà per… il Messico! Sì, proprio lei, la mamma-slalomista capace di vincere una gara in Coppa del Mondo e poi di tornare dopo la maternità, atleta estremamente simpatica, molto amica della nostra Denise Karbon, riabbraccia quell’agonismo che in realtà non ha mai lasciato completamente, perché vuole essere al via ai Mondiali di Vail 2015, in Colorado, stato che le ha dato i natali, essendo di Glenwood Springs.

L’ANNUNCIO – A dare la notizia dell’impensabile ritorno è stata la stessa sciatrice americana, che si era ritirata il  29 dicembre 2011 durante lo slalom di Lienz, sui social network: «Sono orgogliosa di annunciare – ha scritto in spagnolo e inglese sulla sua pagina di Facebook – che ho ricevuto la cittadinanza messicana. Vorrei tornare a gareggiare nella prossima stagione per poter poi competere ai Mondiali di Vail 2015. Il Presidente della Repubblica Messicana, Sr. Enrique Peña Nieto, mi ha consegnato direttamente la lettera di Cittadinanza. Una volta di più mi sento orgogliosa ed emozionata di far parte di questa bella Nazione».

MARITO MESSICANO – Sarah, classe ’79, sposata con il messicano Federico Gaxiola de la Lama, mamma di Lasse, famosa anche per il suo “urlo” leonino con il quale si “caricava” prima di ogni slalom al cancelletto di partenza, in Coppa del Mondo può vantare una vittoria e 4 podi in totale, oltre  a 11 partecipazioni tra Mondiali e Olimpiadi, senza medaglie, ma con piazzamenti nei dieci. E’ stata argento iridato jr in slalom nel 1997.

A questo link il video della cerimonia di naturalizzazione messicana

Altre news

Se ne è andata Elena Fanchini

È morta Elena Fanchini, ex sciatrice che lottava contro un tumore, 37 anni. Era malata da tempo e Sofia Goggia le aveva dedicato la vittoria della discesa di Cortina d'Ampezzo. A gennaio del 2018 aveva annunciato che avrebbe lasciato lo...

Marta superGigante: «Una vittoria di peso, ho studiato la discesa di Vonn alle Finali 2015»

Isolde Kostner oro a Sestriere nel 1997, Marta Bassino oro a Méribel nel 2023. Ventisei anni dopo l’Italia torna sul gradino più alto del podio nel superG, una disciplina che la cuneese ha sempre fatto, ma che ultimamente le...

Kilde precede Innerhofer nella prima prova della discesa di Courchevel

Aleksander Aamodt Kilde ha realizzato il miglior tempo nella prima prova cronometrata della discesa maschile di Courchevel. Il norvegese ha impiegato 1’48”81 per affrontare l’Eclypse, affrontando a gran velocità i lunghi curvoni del “Mur du Son”. Christof Innerhofer è stato...

Il capolavoro di Marta – fotogallery

    Che spettacolo, che sciata, che capolavoro! Marta Bassino si prende uno strepitoso oro nel superG dei Campionati Mondiali di Courchevel-Méribel. Una sciata splendida, una prestazione che tiene a 11/100 una certa Mikaela Shiffrin.