Il recupero di Beaver Creek assegnato a Kvitfjell

Nulla da fare per gli organizzatori di Bormio

Il recupero della discesa libera annullata a Beaver Creek è stato assegnato dalla FIS alla località norvegese di Kvitfjell. Vano il tentativo degli organizzatori di Bormio, che avevano offerto la mitica ‘Stelvio’ per una due giorni di velocità a fine anno. Che inizi a farsi sentire la mancanza di una voce in FIS quando si devono prendere decisioni importanti per quanto riguarda l’Italia? Intanto la nostra federazione ha dirameto un comunicato stampa ufficiale, che pubblichiamo di seguito.

«La Federazione Italiana Sport Invernali prende atto della decisione della Federazione Internazionale di assegnare a Kvitfjell il prossimo 11 marzo 2011 la discesa maschile cancellata settimana scorsa a Beaver Creek ed esprime il proprio dispiacere per il fatto che la candidatura di Bormio non sia stata presa in considerazione nonostante si fosse immediatamente attivata per dare la propria disponibilità, affinche’ la gara si aggiungesse al classico appuntamento del 29 dicembre sulla pista Stelvio che ha fatto la storia della Coppa del mondo ed è ritenuta, giustamente, fra le più belle e tecniche di tutto il circuito».

Altre news

Grazie Razzo, è stato un lungo ed inimitabile viaggio

Oggi è arrivata la notizia ufficiale, da settimane nell'aria: Giuliano Razzoli ha detto basta. L'olimpionico del 2010 (suo due stagioni fa l'ultimo podio della squadra azzurra in slalom in Coppa del Mondo) lascia l'agonismo e noi vi riproponiamo l'editoriale di aprile...

Oreste Peccedi e l’idea della Stelvio di Bormio

Nel ricordo di Oreste Peccedi vi riproponiamo il racconto sulla nascita della Stelvio di Bormio, pubblicato sul numero 166 di Race Ski Magazine. Ci sono persone che quando parlano non finiresti mai di ascoltarle. Non servono tante domande, il loro...

Lo sci piange Oreste Peccedi

Lutto nel mondo dello sci alpino, è scomparso, a 84 anni, Oreste Peccedi ex allenatore della Valanga Azzurra, uno dei più importanti personaggi della storia dello sci alpino italiano. Peccedi, nato a Bormio nel 1939, cominciò a fare l’allenatore di...

Master istruttori, dopo l’orale i 12 accedono al corso: primo modulo teorico a luglio

Erano oltre 100 al gigante divisi in batterie sulle nevi di Livigno e poi l'altra selezione della prova degli archi sempre nella località dell'Alta Valtellina. Adesso l'ultimo atto con l'esame orale e la discussione della tesina a Milano nella...