Il pomeriggio prima della 'battaglia'

Agli ordini di Michaela Abart esercizi di coordinazione e stretching

Fra poco c’è la conferenza stampa. Intanto le azzurre hanno terminato un’ora di lavoro atletico agli ordini di Michaela Abart, responsabile preparazione atletica gruppo discipline tecniche che ci racconta: "Prima della gara facciamo sempre un lavoro leggero di un’oretta improntato su esercizi di coordinazione e un lavoro volto a tenere sveglio e brillante il muscolo, insomma sul’elesticità. Lavoriamo con corde, birlli e ostacoli. Poi prima di cena, dopo la conferenza stampa, una mezz’ora di stretching. Con qualche atleta ho fatto inoltre un lavoro specifico con lo yò-yò". Domani gara, anzi battaglia..

Altre news

Definite le squadre del Comitato Alto Adige

Linea di continuità, dopo i cambiamenti dello scorso anno nel Comitato Alto Adige. Christian Thoma continua a ricoprire il ruolo di responsabile della sezione sci alpino; in campo inoltre Christian Polig (VSS), Thomas Valentini (Grand Prix) e Thomas Rungg...

Gardena 2029, si decide il 4 giugno. Roda: «Grande lavoro condiviso da tutto il territorio»

Il 4 giugno in Islanda a Reykjavík alle ore 18 (20 italiane) la votazione al congresso FIS  per decidere l'assegnazione dei Mondiali di sci alpino del 2029. In prima linea la nostra Val Gardena che dovrà vedersela con la...

La Fisi incontra il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella

La Fisi è stata ricevuta al Quirinale dal Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella. Dopo le parole del presidente del Coni, Giovanni Malagò, l’intervento del numero della Fisi Flavio Roda: «Oggi è una giornata che rimarrà nei nostri cuori e...

L’effetto Verdú sullo sci andorrano

Ad Andorra, adesso che la squadra di calcio è in piena zona retrocessione nella Liga spagnola 2 (la nostra serie B) lo sci è a tutti gli effetti lo sport nazionale del Principato. Non che prima lo sci non...