Il Kronplatz Racing Center lancia la nuova stagione

Team internazionale, atleti olimpici, dodici nazioni coinvolte, dalla Lituania alla Thailandia, dalla Georgia a Messico e Haiti, ma anche il circuito Fis KRCup; questi i temi nel discorso di presentazione del presidente del Kronplatz Racing Center Nicola Paulon. «La KRCup, il più grande circuito al mondo di piccole nazioni, è un evento che ha fatto parlare nel mondo FIS e farà parlare sempre di più. Abbiamo nuove federazioni che vogliono far parte di questo percorso di eventi, anche perchè sono gare che danno molte chance agli atleti per abbassare i punti FIS. Sono opportunità soprattutto per i giovani. Competizioni su piste impegnative, con rivali molto forti che scelgono queste gare proprio perchè c’è un altissimo livello dei partecipanti.
Nel 2021 abbiamo organizzato 18 gare internazionali delle piccole nazioni, in questa stagione le gare saliranno a 20. Sono gare che si svolgono in bassa stagione e durante la settimana. A gennaio troveremo i Campionati di Haiti, in quanto abbiamo un ragazzo originario di Haiti che è stato adottato da una famiglia di Kronplatz.
Nel futuro puntiamo ad allargare la nostra palestra anche in altre località vicine, per ampliare il movimento e l’offerta oltre che fare network con il territorio”.
Che lavoro fa il KRC? Lo spiega ancora Paulon: «Organizza completamente la stagione di un atleta da un punto di vista logistico, tecnico, medico e di supporto mentale. L’atleta ha un servizio a 360° mantenendo costi accessibili, quest’ultimo fattore molto sensibile in questo periodo. Ciò che ci contraddistingue è che offriamo molta qualità. Abbiamo professionisti al massimo livello, molto motivati, questo gli atleti lo percepiscono tanto ed è anche per questa ragione che arrivano a noi. Cito alcuni nomi come Claudio Ravetto e Stefano Maldifassi. La qualità del progetto è cresciuta tanto».

Altre news

Tanto azzurro nell’ascesa di Dzenifera Germane

«Tutti dicono che ha sempre sciato in Austria, ma lei ha davvero iniziato in Lettonia». Così precisa subito Simone Calissano, parlando di Dzenifera Germane, visto che il tecnico piemontese dall’ultima stagione segue la ventunenne lettone con l’Apex2100 International Ski...

Linea di continuità nelle squadre femminili azzurre

Pronte le squadre azzurre femminili. Tutto confermato per quanto riguarda il gruppo élite con quattro atlete, Marta Bassino, Federica Brignone, Elena Curtoni e Sofia Goggia, quattro tecnici di riferimento, Daniele Simoncelli, Davide Brignone, Paolo Stefanini e Luca Agazzi, sotto...

Ecco le squadre maschili. Rimane Innerhofer ma Gross da ottobre. Sale Talacci, scende Barbera

Ecco le squadre maschili di sci alpino per la stagione 2024-2025 agli ordini del direttore tecnico Max Carca. Christof Innerhofer doveva essere escluso considerate le prime riunioni, poi alla fine è stato inserito ancora nel gruppo Coppa del Mondo....

Il 20 luglio a Razzolo di Villa Minozzo sarà grande festa per Razzoli

La grande festa per l'addio alle gare di Giuliano Razzoli è fissata a Villa Minozzo, nel natale Appennino reggiano, in frazione Razzolo sabato 20 luglio. Sarà l'addio ufficiale alla magica carriera dello slalomista emiliano, oro a Vancouver nel 2010,...