Il Kronplatz Racing Center lancia la nuova stagione

Team internazionale, atleti olimpici, dodici nazioni coinvolte, dalla Lituania alla Thailandia, dalla Georgia a Messico e Haiti, ma anche il circuito Fis KRCup; questi i temi nel discorso di presentazione del presidente del Kronplatz Racing Center Nicola Paulon. «La KRCup, il più grande circuito al mondo di piccole nazioni, è un evento che ha fatto parlare nel mondo FIS e farà parlare sempre di più. Abbiamo nuove federazioni che vogliono far parte di questo percorso di eventi, anche perchè sono gare che danno molte chance agli atleti per abbassare i punti FIS. Sono opportunità soprattutto per i giovani. Competizioni su piste impegnative, con rivali molto forti che scelgono queste gare proprio perchè c’è un altissimo livello dei partecipanti.
Nel 2021 abbiamo organizzato 18 gare internazionali delle piccole nazioni, in questa stagione le gare saliranno a 20. Sono gare che si svolgono in bassa stagione e durante la settimana. A gennaio troveremo i Campionati di Haiti, in quanto abbiamo un ragazzo originario di Haiti che è stato adottato da una famiglia di Kronplatz.
Nel futuro puntiamo ad allargare la nostra palestra anche in altre località vicine, per ampliare il movimento e l’offerta oltre che fare network con il territorio”.
Che lavoro fa il KRC? Lo spiega ancora Paulon: «Organizza completamente la stagione di un atleta da un punto di vista logistico, tecnico, medico e di supporto mentale. L’atleta ha un servizio a 360° mantenendo costi accessibili, quest’ultimo fattore molto sensibile in questo periodo. Ciò che ci contraddistingue è che offriamo molta qualità. Abbiamo professionisti al massimo livello, molto motivati, questo gli atleti lo percepiscono tanto ed è anche per questa ragione che arrivano a noi. Cito alcuni nomi come Claudio Ravetto e Stefano Maldifassi. La qualità del progetto è cresciuta tanto».

Altre news

Braathen operato di appendicite. Rientro per lo slalom iridato del 19?

Lucas Braathen è stato operato di appendicite acuta in Austria presso l'ospedale di Zell am See. Il fuoriclasse norvegese è stato dimesso in mattinata. Piinheiro ha accusato dolori forti all'addome durante una vacanza a Parigi dopo lo slalom di...

Alleghe, Pizzato gigante. Rigamonti (2°) si impone nel GPI Junior su Bertoldini e Claudani

Seconda gara ad Allegjhe: nel gigante Fis ottima prestazione dell'azzurrino Stefano Pizzato. Il C anticipa Leonardo Rigamonti Fiamme Gialle, quindi Andrea Bertoldini del Lecco AC, staccati rispettivamente di 42 e 56 centesimi. Bella prova dei due che si mettono dietro...

Coppa Europa, due top ten per le azzurre nelle discese di Chatel

La Coppa Europa femminile fa tappa sulle nevi francesi di Chatel con due discese e un superG, recupero di quello di San Pellegrino. Mercoledì, nella prima discesa, doppietta austriaca con Christina Ager che precede di 38 centesimi Nadine Fest,...

Limone, Platino si impone nettamente in gigante. Rosca anticipa Collomb e Marangon nel GPI

Seconda gara a Limone Piemonte griffata Equipe Limone e Ski College Limone. Ed è tempo di gigante Fis, con una netta vittoria dell'azzurra Elisa Platino che mette dietro di gran lunga altre due atlete della squadra nazionale: a 1.82...