Il grande giorno di Mikaela

Ad Aare prima vittoria per la diciassettenne Shiffrin. Dodicesima Curtoni

All’arrivo di Frida Handstotter ci ha messo un po’ per realizzare che aveva vinto proprio lei. Poi davanti ai microfoni faceva fatica a parlare, non sapeva cosa dire, La serata pazzesca di Mikaela Shiffrin, diciassette anni, statunitense, si è chiusa proprio così, con una seconda manche capolavoro e la prima vittoria in slalom. Ancora una volta, se ce ne fosse bisogno, ha dimostrato di essere un gradissimo talento. Seconda la termine della prima manche, si è letteralmente mangiata la pista, aggressiva e precisa allo stesso tempo. E così ha rifilato 29 centesimi alla svedese Frida Handstotter, prima a metà gara e 52 a una Tina Maze che ha disegnato un’ottima seconda manche. Le posizioni dalla quarta alla decima: Maria Pietilae Holmner, Erin Myelzinski, Nathalie Eklund, Veronika Velez Zuzulova, Tanja Poutiainen, Michaela Kirchgasser, Wendy Holdener. Dodicesima Irene Curtoni, diciannovesima Chiara Costazza. In chiave Coppa Tina Maze torna a casa con due terzi posti da Aare… mica male come regalo di Natale. 

Altre news

Già in vendita i biglietti per i Mondiali di Saalbach

Messe in archivio le finali di Coppa del Mondo, a Saalbach si pensa ai prossimi campionati del mondo che andranno in scena dal 4 al 16 febbraio 2025, mettendo già in vendita i biglietti per la rassegna iridata. First...

Grande festa di chiusura per il Comitato Alto Adige

Tempo di festa, visti anche i risultati, per la tradizionale chiusura stagionale del Comitato Alto Adige. Qualche numero: nello scorso inverno in programma una decina di eventi di Coppa del Mondo; le atlete e gli atleti hanno ottenuto una...

Asiva in festa a Gressan, 150 premiati. Mosso: «Contenti della stagione, i nostri progetti funzionano»

Sono stati 150 i premiati all'annuale festa dell'Asiva, disputata sabato all'area verde di Gressan, una manciata di chilometri più in là di Aosta. Un pomeriggio di premiazioni, utile anche a tracciare il bilancio della stagione, definita positiva dal presidente...

Ultimi due giorni per sciare sul versante italiano di Breuil-Cervinia. Da lunedì prosegue lo sci estivo in terra elvetica

Apertura da ottobre a inizio giugno. Breuil-Cervinia domani, domenica 9 giugno, chiuderà le piste sul versante italiano, ma non gli impianti di risalita che continueranno a funzionare per il proseguimento della stagione estiva. La pista “6”, servita dalla seggiovia Bontadini,...