Il giorno di Carlo Janka

Vince lo svizzero, Max Blardone è secondo

Alla fine può andar bene così. Moelgg e Blardone, primo e terzo dopo la prima manche; solo Max sul podio alla fine, secondo alle spalle di Carlo Janka. Anche la seconda manche è dura come la prima, stretta, difficile, con visibilità ‘piatta’, appena il sole se ne va. Si parte 15 minuti dopo per sistemare la pista: parte De Tessieres per primo, c’è ancora il sole nelle prime porte e poi lui molla nella seconda parte. Tutti dietro, il primo che riesce a stargli davanti dopo due intermedi, è Didier Cuche che aveva un vantaggio di un secondo e 82 centesimi, ma finisce dietro con oltre mezzo secondo. Dopo che avevano acceso anche i riflettori prima del via di Grange. Tocca a Janka: il vantaggio è ‘pesante’, ma alla fine chiude al comando con 44 centesimi sul francese. Max perde nelle prime porte, è dietro di mezzo secondo, poi ‘chiude gli occhi’ nella seconda parte, attacca ed alla fine è dietro solo per 20 centesimi. E’ il turno di Svindal: ‘scoda’, quasi si siede, ma alla fine è sotto il podio. Chiusura con Manfred: il vantaggio su Janka è di 45 centesimi, non si accontenta, attacca e sbaglia: sesto a 58 centesimi.

Altre news

Raffaelli: «Voglio portare le istanze della base in via Piranesi»

Massimo Raffelli, 56 anni aostano e laureato in economia aziendale, da 14 anni è presidente dello Sci Club Aosta. Il 15 ottobre ha deciso di candidarsi nel ruolo di consigliere federale. Eccolo: «Vengo dalla base e con lo sci...

Atomic e Falconeri Ski Team proseguono insieme: siglato accordo fino al 2025

Atomic prosegue nella sua politica di stretta partnership con alcune delle più importanti realtà italiane che si contraddistinguono per l’impegno nel diffondere la pratica dello sci agonistico. Alla luce di questo, l’azienda ha rinnovato l’accordo di collaborazione per tre...

L’impegno di Sima continua

Enzo Sima è pronto per restare in consiglio federale. Il friulano ha scelto di sostenere Alessandro Falez come presidente e subito spiega le sue ragioni: «Innanzitutto il mio impegno per la Fisi continua, ho a cuore questo mondo. Abbiano...

Da Soelden a Soldeu, tante occasioni per staccare un biglietto e assistere alla Coppa

La prima neve è arrivata, i ghiacciai stanno riaprendo, le squadre stanno ultimando le lunghe trasferte oltreoceano e si apprestano ormai - chi prima e chi dopo - a rientrare e a fare ritorno sulle nevi europee. Ormai si...