Dalla Val Gardena a Tezze sul Brenta per creare la loro tuta. È il simbolo della vittoria che indosseranno nelle prossime gare, è il capo esclusivo che indica i vincitori della nona edizione del Memorial Fosson. Pochi giorni prima di Capodanno, i gardenesi sono saliti sul bellissimo pulmino fornito da Volkswagen Veicoli Commerciali per raggiungere la sede di Energiapura. Nel vicentino per scegliere insieme ai vertici dell’azienda di abbigliamento la tuta da gara che verrà fornita ai dodici componenti che hanno contribuito alla vittoria finale. «Meglio il logo così, oppure riprendere la nostra scritta, oppure meglio blu o un altro colore». I giovani sciatori si sono seduti intorno a un tavolo e per diversi minuti hanno discusso su quale fosse la scelta migliore.

Un’esperienza nuova, proprio come i grandi campioni, proprio come Ilka Stuhec e tanti altri atleti che scelgono le personalizzazioni. E, come loro, anche i giovani del Gardena si sono fatti prendere tutte le misure per la realizzazione su misura del capo esclusivo. Un bel premio, una bella avventura, una novità per il Fosson, studiata da Energiapura per garantire un riconoscimento di valore e particolare rispetto a quelli tradizionali.

Sorrisi e foto per tutti, mezzo pomeriggio in azienda, poi di nuovo in pulmino per riprendere gli allenamenti. Perché la tuta da gara verrà realizzata con l’aerodinamico tessuto usato in Coppa del Mondo, ma per vincere servono anche curve veloci e tanta grinta da parte degli atleti. Proprio come al memorial Fosson.

Le tute verranno consegnate nelle prossime settimane, pronte per essere utilizzate negli appuntamenti più importanti della stagione.

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.