Hinterstoder, superG a Hannes Reichelt

Sul podio Benjamin Raich e Bode Miller

Hannes Reichelt e Benjamin Raich sono profeti in patria. Gli austriaci chiudono rispettivamente al primo e secondo posto il superG di Hinterstoder, distanziati di trentasei centesimi. Sul podio a quasi un secondo da Reichelt c’è Bode Miller: un superG così tecnico e difficile da memorizzare ha esaltato Raich e Miller, ancora capaci di essere al top su pendii che esaltano tecnica e adattamento. Per Reichelt intanto sulle nevi della Carinzia il quinto successo della carriera, quarto in superG. Quarto a 1.15 c’è lo svizzero Carlo Janka, quindi a 1.19 ancora il brillantissimo croato leader della ‘overall’  Ivica Kostelic, a1.30 lo svizzero Sandro Villetta e poi gli italiani: Werner Heel settimo a 1.31 e Chriostof Innerhofer ottavo a 1.31 . Si rivede anche Patrick Staudacher in diciassettesima piazza davanti a Peter Fill, poi ventiquattresimo Matteo Marsaglia e ventinovesimo Mattia Casse che coglie i primi punti in Coppa del Mondo in superG. Trentunesimo Dominik Paris, Paolo Pangrazzi trentottesimo. Out Hagen Patscheider. Domani c’è il gigante, poi i Mondiali a Garmisch.

Altre news

Già in vendita i biglietti per i Mondiali di Saalbach

Messe in archivio le finali di Coppa del Mondo, a Saalbach si pensa ai prossimi campionati del mondo che andranno in scena dal 4 al 16 febbraio 2025, mettendo già in vendita i biglietti per la rassegna iridata. First...

Grande festa di chiusura per il Comitato Alto Adige

Tempo di festa, visti anche i risultati, per la tradizionale chiusura stagionale del Comitato Alto Adige. Qualche numero: nello scorso inverno in programma una decina di eventi di Coppa del Mondo; le atlete e gli atleti hanno ottenuto una...

Asiva in festa a Gressan, 150 premiati. Mosso: «Contenti della stagione, i nostri progetti funzionano»

Sono stati 150 i premiati all'annuale festa dell'Asiva, disputata sabato all'area verde di Gressan, una manciata di chilometri più in là di Aosta. Un pomeriggio di premiazioni, utile anche a tracciare il bilancio della stagione, definita positiva dal presidente...

Ultimi due giorni per sciare sul versante italiano di Breuil-Cervinia. Da lunedì prosegue lo sci estivo in terra elvetica

Apertura da ottobre a inizio giugno. Breuil-Cervinia domani, domenica 9 giugno, chiuderà le piste sul versante italiano, ma non gli impianti di risalita che continueranno a funzionare per il proseguimento della stagione estiva. La pista “6”, servita dalla seggiovia Bontadini,...