Vincent Kriechmayr è profeta in patria. L’austriaco si impone nel superG di Hinterstoder fulminando lo svizzero Mauro Caviezel e il compagno di squadra Matthias Mayer, staccati rispettivamente di 5 e 8 centesimi. Quarto posto per il francese Alexis Pinturault: punti importanti in vista della Coppa del Mondo generale. Infatti deraglia il norvegese Aleksander Aamodt Kilde, mente l’altro norvegese Henrik Kristoffersen si butta in superG, chiude ventiduesimo e guadagna qualche punticino. Ma lo sconfitto di oggi per la overall è sicuramente Kilde. Tornando alla gara odierna quinto lo svizzero Beat Feuz, sesto il norvegese Kjetil Jansrud e settimo il francese Nils Allegre. 

Buzzi ©Agence Zoom

GUARDA LA CLASSIFICA SUPERG HINTERSTODER 

TOP TEN PER CASSE E BUZZI – E i nostri? Mattia Casse fa diverse errori, rischia anche di uscire. Certo, conferma di essere davvero regolare in superG e porta a casa un’altra top ten. Ma noi siamo pronti a festeggiare ben altro. Casse è ottavo a 1.65. Dietro di due centesimi un Emanuele Buzzi che in questo finale di stagione ha trovato una forma più che buona: bene. Matteo Marsaglia termina ventunesimo. Non a punti Riccardo Tonetti trentasettesimo e Guglielmo Bosca trentanovesimo. Out Florian Schieder. Domani combinata alpina, lunedì gigante recupero di Val d’Isere. 

Casse ©Agence Zoom