Herbst: "Pazzesco vincere qui. Doppietta come Tomba"

0

La grande soddisfazione dell'austriaco

Per capire quanto può valere vincere per un austriaco la Night Race bisogna essere presenti un martedì sera in questo angolo di Stiria. Fare doppietta, poi è incredibile: «E’ vero, è davvero pazzesco – conferma Reini Herbst in conferenza stampa – anche perché è stato un quasi replay. Come l’anno scorso sono andato male a Kitz e ho vinto a Schaldming: è sempre un piacere speciale sciare qui». Una doppietta che era riuscita ad Alberto Tomba, primo sulla Planai nel 1997 e nel 1998. «Un onore per me aver eguagliato un grande come Tomba. Ho ancora il suo autografo che mi aveva fatto ai Mondiali di Saalbach». 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.