Herbst: "Pazzesco vincere qui. Doppietta come Tomba"

La grande soddisfazione dell'austriaco

Per capire quanto può valere vincere per un austriaco la Night Race bisogna essere presenti un martedì sera in questo angolo di Stiria. Fare doppietta, poi è incredibile: «E’ vero, è davvero pazzesco – conferma Reini Herbst in conferenza stampa – anche perché è stato un quasi replay. Come l’anno scorso sono andato male a Kitz e ho vinto a Schaldming: è sempre un piacere speciale sciare qui». Una doppietta che era riuscita ad Alberto Tomba, primo sulla Planai nel 1997 e nel 1998. «Un onore per me aver eguagliato un grande come Tomba. Ho ancora il suo autografo che mi aveva fatto ai Mondiali di Saalbach». 

Altre news

Lake Louise, Curtoni 9a in prova. Goggia: «Finalmente al cancelletto». Davanti Ortlieb

Prima prova cronometrata in Canada a Lake Louise in vista delle gare di velocità di Coppa del Mondo donne in programma da venerdì a domenica. Miglior tempo nettamente per l'austriaca Nina Ortileb che ha distanziato la slovena Ilka Stuhec e...

Presentato il 29° Memorial Walter Fontana in collaborazione con Alpi Centrali

Presentato presso palazzo Lombardia il 29° Memorial Walter Fontana che per il secondo anno, in collaborazione con il Comitato Fisi Alpi Centrali, contribuisce ad organizzare con le realtà sportive del territorio ben 276 gare di sci (alpino e fondo)...

Cason vince per un centesimo la discesa della Val Gardena

La Val Gardena, in attesa della Coppa del Mondo, apre come al solito la stagione della velocità con le gare Fis. Oggi in gara gli uomini, con Mattia Cason ad aggiudicarsi la discesa libera per un solo centesimo sul...

Giorgia Vittoria e Pietro Orsenigo vincono il primo slalom FIS NJR di Livigno

Orsenigo-Orsenigo a Livigno, ma Giorgia Vittoria corre per il Santa Caterina e Pietro per il Gressoney. È loro il primo slalom FIS NJR che si è corso a Livigno oggi, sulla pista Li Zeta che in questi giorni ha...