Gruppo Rossignol ha radunato i suoi 45 istruttori nazionali

Il Gruppo Rossignol chiama a raccolta i “suoi” Istruttori nazionali per presentare il nuovo progetto di “brands promotions”. In occasione dell’aggiornamento ufficiale della Fisi a Cervia, Rossignol, lo scorso 24 maggio, ha anticipato il momento di formazione organizzando una apposita giornata a Milano Marittima insieme a tutti gli Istruttori che sono supportati sulla neve con il materiale dei brand Rossignol, Dynastar e Lange. Per la prima volta, Rossignol ha deciso di organizzare un momento conviviale e riunire insieme gli istruttori per presentare loro le novità di brand e di prodotto e condividere una visione sul futuro della promozione.

“Questa riunione con gli Istruttori nazionali è la conclusione di un progetto di cui discutiamo da parecchio tempo in azienda – commenta Alessio Meda, country manager del Gruppo Rossignol in Italia -. Infatti, abbiamo voluto presentare la nuova organizzazione della promozione dei nostri brand sul territorio. In questo contesto, gli Istruttori nazionali rappresentato l’élite, la massima espressione dello sci alpino italiano e con le loro competenze sono una categoria fondamentale per supportare l’immagine e la diffusione commerciale dei nostri prodotti sul terreno”.

Il Gruppo Rossignol raduna una quantità decisamente importante sul totale degli Istruttori: sono 45 tra Rossignol e Dynastar-Lange (su un totale di 180 Istruttori a livello nazionale). A partire dalla prossima stagione il Gruppo Rossignol renderà ufficiale la lista di tutti gli Istruttori sui suoi canali social, specificando anche chi sono quelli selezionati come “ambassador” dei brand, ovvero le figure delegate a promuovere il marchio in modo positivo grazie a diverse attività (social media marketing, partecipazione ad eventi e iniziative aziendali come shooting fotografici, concorsi digitali). La funzione degli “ambassador” è quella di creare una connessione autentica con il pubblico, così da aumentare la visibilità e la credibilità dell’azienda, anche con contatti commerciali con negozi e sci club.

Ecco la lista degli Istruttori nazionali Rossignol 2024/25: Belfrond Matteo, Bertagnolli Luca, Bisconti Giacomo, Brean Alessandro, Bulanti Michele, Chiesa Andrea, Coppola Manuel, Curtoni Irene, Davare Mattia, Debertolis Francesco, Di Ronco Jacopo, Gandini Veronica, Gerolimetto Annachiara, , Manfrini Giovanni, Marchisio Marco, Marsaglia Eugenio, Mizzoni Giovanni, Mizzoni Piergiorgio, Novena Max, Pangrazi Paolo, Pedretti Cristian, Rosatti Franz, Salvadori Devid, Santuliana Romina, Seppi Paolo, Tagliabue Elena, Traini Carlo. Ed ecco gli Istruttori nazionali Dynastar-Lange: Fossati Ferdinando, Veluschec Francesco, Costazza Chiara, Moelgh Manuela, Fanchini Sabrina, Fanchini Nadia, Schieppati Alberto, Davare Diego, Goffredo Mammarella, Nicolussi Dody, Penne Alberto, Savoldelli Andrea, Benzoni Marta, Vietti Federico, Padello Paolo, Rigamonti Oriano.

Altre news

Già in vendita i biglietti per i Mondiali di Saalbach

Messe in archivio le finali di Coppa del Mondo, a Saalbach si pensa ai prossimi campionati del mondo che andranno in scena dal 4 al 16 febbraio 2025, mettendo già in vendita i biglietti per la rassegna iridata. First...

Grande festa di chiusura per il Comitato Alto Adige

Tempo di festa, visti anche i risultati, per la tradizionale chiusura stagionale del Comitato Alto Adige. Qualche numero: nello scorso inverno in programma una decina di eventi di Coppa del Mondo; le atlete e gli atleti hanno ottenuto una...

Asiva in festa a Gressan, 150 premiati. Mosso: «Contenti della stagione, i nostri progetti funzionano»

Sono stati 150 i premiati all'annuale festa dell'Asiva, disputata sabato all'area verde di Gressan, una manciata di chilometri più in là di Aosta. Un pomeriggio di premiazioni, utile anche a tracciare il bilancio della stagione, definita positiva dal presidente...

Ultimi due giorni per sciare sul versante italiano di Breuil-Cervinia. Da lunedì prosegue lo sci estivo in terra elvetica

Apertura da ottobre a inizio giugno. Breuil-Cervinia domani, domenica 9 giugno, chiuderà le piste sul versante italiano, ma non gli impianti di risalita che continueranno a funzionare per il proseguimento della stagione estiva. La pista “6”, servita dalla seggiovia Bontadini,...