Grandi emozioni ai Mondiali Junior di ski-cross in Val di Fassa

Tempo di Mondiali Junior di ski-cross in Val di Fassa. Domenica sulla pista Costabella dominio della canadese Emeline Bennet, davanti alla tedesca Veronika Redder e all’elvetica Margaux Dumont. Prima delle italiane l’atleta della Val di Fiemme, ex velocista dello sci alpino, Amelia Rigatti di Grazia, giunta nona. In campo maschile, titolo per lo svedese Fredrik Nilsson, seguito dall’austriaco Christoph Danksagmueller, mentre sul terzo gradino del podio sale lo svizzero Robin Tissiers. Ottimo decimo il fassano Jannes Debertol, seguito al tredicesimo posto da Daniel Moroder e al sedicesimo da Samuele Cheller.

@Jacopo Bernard

Martedì spazio alla prova a squadre. Cielo terso e azzurro, come quello dei colori della bandiera ladina, una pennellata di neve fresca e condizioni invernali hanno reso la gara perfetta per concludere la rassegna iridata. Titolo per la Svizzera con Robin Tissieres e Margaux Dumont, argento per la squadra canadese con Nicholas Katrusiak ed Emeline Bennett, terza la Francia con Edgar Baillet e Mathilde Brodier. Quarti classificati, ad un soffio dal podio, gli azzurri Jannes Debertol e Amelia Rigatti di Grazia (che ha pagato una caduta sul salto nell’ultima run).

@Jacopo Bernard

Al termine la premiazione con i trofei lignei realizzati dagli studenti del Liceo Artistico Val di Fassa, alla presenza del presidente e del direttore della Catinaccio Impianti a Fune, Claudio Bernard e Ugo Fracasso, che hanno poi ricevuto grandi apprezzamenti dai referenti della Fis per la qualità tecnica della gara, la grande disponibilità della società degli impianti, oltre all’enorme supporto offerto per la migliore realizzazione dell’evento. Certamente la pista Costabella, già centro di riferimento federale della Val di Fassa, è un punto di forza importante in vista delle Olimpiadi MilanoCortina 2026.

@Jacopo Bernard

Altre news

La Fisi incontra il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella

La Fisi è stata ricevuta al Quirinale dal Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella. Dopo le parole del presidente del Coni, Giovanni Malagò, l’intervento del numero della Fisi Flavio Roda: «Oggi è una giornata che rimarrà nei nostri cuori e...

L’effetto Verdú sullo sci andorrano

Ad Andorra, adesso che la squadra di calcio è in piena zona retrocessione nella Liga spagnola 2 (la nostra serie B) lo sci è a tutti gli effetti lo sport nazionale del Principato. Non che prima lo sci non...

I norvegesi ripartono dal Trentino

Anche quest'anno la Nazionale norvegese ha scelto il Garda Trentino per il ritiro estivo, con allenamenti tra il Lago di Garda e le Dolomiti della Paganella. Dal 19 al 24 maggio, undici atleti ed i loro tecnici hanno sfruttato...

Pronte le squadre del Comitato AOC

Definite le squadre del Comitato AOC. Linea di continuità con la conferma degli allenatori Alberto Platinetti per il settore femminile, Ruggero Barbera per quello maschile e Alessandro Roberto in affiancamento per entrambe le squadre. Il responsabile Oriano Rigamonti ha...