GPI, Bini il gigante di Prato Nevoso: battuti Illariuzzi, Benetton e l’Aspirante Pizzato

Seconda giornata di gare dopo lo slalom vinto da Gabriele Sartori sulle nevi cuneesi di Prato Nevoso per il Gran Premio Italia Junior by Oltre CPA organizzato dall’Equipe Limone. Ed è stato il portacolori dello Ski Team Cesana AOC allenato da Battista Tomasoni ossia Lorenzo Bini ad avere la meglio e confermarsi in testa dopo la prima manche e firmare così la gara del circuito istituzionale giovanile che era catalogata come NJR e quindi non valido come GPI Senior. A due decimi sul podio in seconda piazza troviamo il poliziotto abruzzese Gian Maria Illariuzzi. A sette decimi ecco Luca Benetton del Val Palot AC: il sodalizio bresciano si conferma sul podio dopo quello di eri in slalom con l’Aspirante Federico Romele.

GUARDA LA CLASSIFICA DEL GIGANTE NJR GPI DI PRATO NEVOSO

Per due centesimi perde il podio il poliziotto, che si allena con il Drusciè Cortina, Stefano Pizzato: è lui il primo Aspirante in classifica. Quinto il secondo Aspirante, ossia il Carabiniere Edoardo Saracco che si divide fra l’Arma e l’Equipe Limone AOC. Sesto Corrado Barbera, secondo ieri in slalom, atleta dello Ski College Limone AOC. In settima piazza troviamo Tommaso Casagrande, Drusciè Cortina VE, che ha preceduto il carabiniere Jonas Bacher. Nono Leonardo Clivio, Golden Team Ceccarelli AOC, che completa il podio Aspiranti.

podio Aspiranti

A chiudere la top ten poi Andrea Bertoldini del Lecco. Nei 15 infine Gianlorenzo Di Paolo, Max Malsiner, Alberto Battisti, Marco Surini e Fabio Allasina. Adesso il Gran Premio Italia Junior e anche Senior faranno tappa sulle nevi toscane dell’Abetone: lunedì e martedì sono in programma un gigante e uno slalom.

Altre news

La Fisi incontra il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella

La Fisi è stata ricevuta al Quirinale dal Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella. Dopo le parole del presidente del Coni, Giovanni Malagò, l’intervento del numero della Fisi Flavio Roda: «Oggi è una giornata che rimarrà nei nostri cuori e...

L’effetto Verdú sullo sci andorrano

Ad Andorra, adesso che la squadra di calcio è in piena zona retrocessione nella Liga spagnola 2 (la nostra serie B) lo sci è a tutti gli effetti lo sport nazionale del Principato. Non che prima lo sci non...

I norvegesi ripartono dal Trentino

Anche quest'anno la Nazionale norvegese ha scelto il Garda Trentino per il ritiro estivo, con allenamenti tra il Lago di Garda e le Dolomiti della Paganella. Dal 19 al 24 maggio, undici atleti ed i loro tecnici hanno sfruttato...

Pronte le squadre del Comitato AOC

Definite le squadre del Comitato AOC. Linea di continuità con la conferma degli allenatori Alberto Platinetti per il settore femminile, Ruggero Barbera per quello maschile e Alessandro Roberto in affiancamento per entrambe le squadre. Il responsabile Oriano Rigamonti ha...