Goggia, sugli sci ad agosto

Maratona Live – La bergamasca ha corso il 'Sella Ronda'

Alla Maratona Dles Dolomites in griglia c’era anche Sofia Goggia, classe ’92, azzurra ferma per infortunio. La bergamasca si è cimentata nel percorso di 55 chilometri, il ‘Sella Ronda’. Eccola a Corvara all’arrivo che, dopo aver ripreso il fiato, ci racconta come sta andando il recupero: «Quattro mesi sono passati dall’operazione e il recupero è progredito secondo la norma. Nei primi due mesi ho lavorato sotto le direttive dei miei fisioterapisti, Matteo Benedini e Roberto Galli, che vorrei particolarmente ringraziare. Successivamente, nei limiti delle mie possibilità, ho anche iniziato a integrare il solito lavoro atletico di fondo aerobico, propriocezione e stabilizzazione. A fine luglio sosterró i test di forza che poi invierò ai dottori Andrea Panzeri ed Herbert Schoenuber, che ringrazio per la disponibilità che mi hanno sempre dimostrato. Gli sci li rimetteró ad agosto, poco dopo la metá. Non serve affrettare i tempi perché poi magari non si recupera al meglio. Il mio obbiettivo per la prossima stagione è quello di stare bene fisicamente: quando sto bene poi tutto il resto dovrebbe venire da solo, come si è gia dimostrato negli anni passati. Sono ancora in B, nella squadra di Alberto Ghezze, anche se comunque, una volta recuperato, gareggerò anche in Coppa del Mondo nelle discipline in cui mi sono guadagnata il ‘posto fisso’. Per le discipline tecniche invece gareggerò di sicuro in Coppa Europa». Infine Sofia ci racconta della sua prima Maratona Dles Dolomites: «Davvero una gara affascinante, buona la prima dai…sono undicesima donna nel percorso ‘Sella Ronda’».

Altre news

Gardena, successo per il Fis Speed Camp

Successo per il secondo Speed Camp in Val Gardena organizzato nella ski area Plan De Gralba sulla pista Piz Sella dal Saslong Classic Club, la realtà presieduta da Rainer Senoner che organizza la Coppa del Mondo maschile di velocità...

Lancia Torino, Croce: «Dopo Gulli, Cecere in azzurro. Nella categoria Giovani i risultati che contano»

In punta di piedi, senza strafare, senza dominare le circoscrizioni. Ma con metodo, quello della chiarezza delle priorità, quello dello step by step, quello del non fare proclami di guerra. E soprattutto il metodo dei fatti. Ecco lo Sci...

Il Tar da ragione a Roda sulle elezioni: «Riconosciuto che operiamo nella piena legittimità»

Telenovela finita. Il Tar del Lazio, con sentenza n. 7101/2024, ha rigettato i ricorsi presentati da Stefano Maldifassi avverso la candidatura di Flavio Roda e gli esiti della assemblea che lo ha rieletto Presidente nel 2022. Il TAR ha...

La Svizzera ha scelto le condizioni di La Thuile per gli ultimi allenamenti

La Thuile si rivela anche sul finale di stagione una meta privilegiata per i top dello sci mondiale. In quest’ultima settimana di apertura, appena chiuso il Criterium Cuccioli con 600 giovani atleti da tutta Italia, ecco che il comprensorio...