Gli azzurri sono già a Wengen

Ottantesima edizione del Lauberhornrennen

Gli azzurri sono già a Wengen: Manfred Moelgg – in gara nella supercombinata -, Christof Innerhofer e Mattia Casse sono partiti questa mattina direttamente da Adelboden, mentre gli altri otto convocati dal dt Claudio Ravetto, Werner Heel, Patrick Staudacher, Peter Fill, Matteo Marsaglia, Aronne Pieruz, Hagen Patscheider, Stefan Thanei e Dominik Paris sono arrivati direttamente dall’Italia. Il programma prevede, sempre tempo permettendo, tre giorni di prove sul Lauberhorn: la terza varrà come selezione interna per la discesa di sabato. Peter Fill, dopo l’esperienza di apripista a Bormio e Wengen in Coppa Europa, deciderà dopo le prove se correre la gara sabato. Matteo Marsaglia torna in Coppa del Mondo con la supercombinata: l’anno scorso con Hagen Patscheider ha conquistato il posto fisso grazie al circuito di Coppa Europa.
Venerdì invece in programma la supercombinata, domenica lo slalom. Gli slalomisti, che mercoledì torneranno ad Adelboden ad allenarsi, arriveranno a Wengen venerdì: Giuliano Razzoli, Patrick Thaler, Cristian Deville e Stefano Gross.

Altre news

Innerhofer ad agosto sugli sci. Intanto bici e atletica

Fra i vari big degli sporti invernali al via della 35a edizione della Maratona Dles Dolomites c'era anche Christof Innerhofer. Classe ''84, altoatesino di Gais, si è cimentato nel percorso medio di 106 chilometri e 3000 metri di dislivello....

Flavio Roda nominato vice presidente della Fis

Prima riunione a Zurigo del nuovo Consiglio della Fis. Il presidente della Fisi, Flavio Roda, rieletto in consiglio con il maggior numero di consensi (114), è stato nominato vice presidente, insieme al ceco Roman Kumpost, al giapponese Aki Murasato...

A luglio tempo di elezioni anche in AOC e FVG

Dopo Alto Adige, Trentino, Liguria e Asiva, altri due comitati hanno fissato le date delle assemblee elettive. Sarà proprio il Comitato Alpi Occidentali ad aprire la tornata elettiva, visto che l’appuntamento sarà il 22 luglio nella Sala Convegni Coni a...

Le Traiettorie Liquide di Federica Brignone al Lagazuoi EXPO Dolomiti

Dal livello del mare a quota 2.732 metri, attraversando mari, laghi, fiumi e ghiacciai: le Traiettorie Liquide di Federica Brignone, partite dalle acque di Lipari nel 2017, sono arrivate tra le vette del Lagazuoi EXPO Dolomiti, il polo espositivo...