Gli azzurri per Vancouver

Ma le ultime gare di Coppa del Mondo valgono ancora come selezione

In Val di Fassa la presentazione delle squadre in vista delle Olimpiadi di Vancouver. I nomi sono già stati pubblicati sul sito del Coni, ma le ultime gare di Coppa del Mondo, quelle del fine settimana di St.Moritz e Kranjska Gora ‘valgono’  ancora per una qualificazione: il minino richiesto è un posto nei primi otto, alcuni sono stati convocati anche senza questo piazzamento, chi è escluso dalla lista e si piazza tra i primi ha tutte le chance per andare a Vancouver. Per esempio in campo maschile: in slalom adesso nel quartetto ci sono Thaler e Deville, ma se Gross arrivasse ottavo (se ovviamente Thaler e Deville no) andrebbe a Vancouver. Stesso discorso in gigante per Schieppati o Gufler che potrebbero insidiare il posto di Ploner (ma dovrebbero salire sul podio, visto i piazzamenti di Ploni). Il resto della squadra maschile vede Giuliano Razzoli, Manfred Moelgg (oltre a Thaler e Deville) in slalom, in gigante Massimiliano Blardone, Davide  Simoncelli, Manfred Moelgg e Alexander Ploner, per la velocità sono sicuri Werner Heel, Patrick Staudacher, Christof Innerhofer, Peter Fill oltre a Dominik Paris per la supercombinata e come riserva.
Nella squadra femminile tre azzurre per gigante e slalom Manuela Moelgg, Denise Karbon e Nicole Gius, con Federica Brignone in gigante e Chiara Costazza in slalom a completare il quartetto. Nella velocità Nadia Fanchini, Daniela Merighetti, Lucia Recchia ed Elena Fanchini. 
Primi a partire i discesisti il 30, campo base sarà Nakiska a due ore di volo da Whistler.

Altre news

La Val Gardena cala il tris e recupera la discesa di Beaver Creek

La prossima settimana la Coppa del Mondo maschile farà tappa in Val Gardena, località che quest'anno cala il tris perché la Fis ha deciso di assegnare al comitato Saslong Classic il recupero della discesa cancellata qualche giorno fa a...

Arriva Race ski magazine 169 di dicembre

È arrivata la neve, le località aprono e l’inverno entra nel vivo. Ormai ci sarà una gara dietro l’altra fino al termine della stagione, dalla Coppa del Mondo alla Coppa Europa, passando per moltissimi eventi giovanili e i Campionati...

Il Collegio di Garanzia del Coni legittima definitivamente Roda presidente Fisi

Il Collegio di Garanzia del Coni si è nuovamente espresso in materia di eleggibilità del presidente della Federazione Italiana Sport Invernali Flavio Roda. In precedenza c’erano stati passaggi degli organi giudiziari Fisi e successivamente da parte proprio del Collegio...

Agazzi: «Goggia scia più sui piedi e così è maggiormente scorrevole»

Che esordio per Luca Agazzi. Pronti via una doppietta straordinaria con la sua Sofia Goggia E si, perchè da quest'anno il trio delle meraviglie (Goggia - Brignone - Bassino) può avvalersi di un tecnico di fiducia personale con la coordinazione...