Gisin fa crac: Michelle dice addio ai Mondiali

La pista sotto accusa, è costata cara a un’altra atleta. A Garmisch si è conclusa anche la stagione dell’elvetica Michelle Gisin, sorella di Marc caduto in modo terribile in Val Gardena. La svizzera, rientrata in patria per gli accertamenti dopo l’uscita nel superG, ha subìto un danno alla cartilagine e la distorsione del legamento crociato del ginocchio destro. Nelle prossime ore è in programma l’intervento chirurgico: la sua stagione finisce qui, ancor prima della rassegna iridata.

«Fa molto male finire la stagione prima del previsto – ha detto a Swiss Ski -. Sono consapevole che negli ultimi otto anni non ho mai avuto gravi lesioni che richiedessero interventi. Accetto quindi più serenamente questo infortunio». 

Altre news

La Fisi incontra il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella

La Fisi è stata ricevuta al Quirinale dal Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella. Dopo le parole del presidente del Coni, Giovanni Malagò, l’intervento del numero della Fisi Flavio Roda: «Oggi è una giornata che rimarrà nei nostri cuori e...

L’effetto Verdú sullo sci andorrano

Ad Andorra, adesso che la squadra di calcio è in piena zona retrocessione nella Liga spagnola 2 (la nostra serie B) lo sci è a tutti gli effetti lo sport nazionale del Principato. Non che prima lo sci non...

I norvegesi ripartono dal Trentino

Anche quest'anno la Nazionale norvegese ha scelto il Garda Trentino per il ritiro estivo, con allenamenti tra il Lago di Garda e le Dolomiti della Paganella. Dal 19 al 24 maggio, undici atleti ed i loro tecnici hanno sfruttato...

Pronte le squadre del Comitato AOC

Definite le squadre del Comitato AOC. Linea di continuità con la conferma degli allenatori Alberto Platinetti per il settore femminile, Ruggero Barbera per quello maschile e Alessandro Roberto in affiancamento per entrambe le squadre. Il responsabile Oriano Rigamonti ha...