Giorgio Rocca, niente Argentina

Ad agosto si allenerà da solo a Zermatt

E’ un Giorgio Rocca fai da te. Lo slalomista livignasco ha deciso di non recarsi un mese in Argentina con la squadra azzurra. “Niente Tierra del Fuego quest’anno. Mi allenerò a Zermatt dal 2 al 27 agosto”. Alla base di questa scelta una motivazione familiare, ma anche una tecnica. “Il pediatra non vuole che Francesco voli in Argentina. Ha avuto problemi a gennaio, e a Ushuaia senza un ospedale vicino sarebbe un rischio”. Papà presente, oltre che campione sulla neve. E’ un nuovo Giorgio Rocca quello che si presenta per la stagione olimpica. “Voglio stare vicino alla mia famiglia, ed inoltre Zermatt è una soluzione ideale per me che mi cimento solo in slalom. E’ il ghiacciaio più alto, trecento metri sono quelli che fanno la differenza in estate. Con chi mi allenerò? Mi aggregherò vuoi con i croati, vuoi con gli austriaci. Avrò comunque dei riferimenti con altri big”. Giorgione intanto si trova a Riccione con moglie e figli. Soggiorno al Residence Rubino dai bormini Da Zanche. “Sto facendo parecchio lavoro atletico, anche nell’acqua del mare. Sulla neve? Intanto il 20 andrò nell’impianto indoor olandese di Laandgraf”. Poi alla volta di Zermatt, da autodidatta. Alla Blardone insomma, si direbbe oggi. “La scelta di Max? Se ha trovato le giuste risorse ha fatto bene. Scelta condivisibile”.

Altre news

Flavio Roda nominato vice presidente della Fis

Prima riunione a Zurigo del nuovo Consiglio della Fis. Il presidente della Fisi, Flavio Roda, rieletto in consiglio con il maggior numero di consensi (114), è stato nominato vice presidente, insieme al ceco Roman Kumpost, al giapponese Aki Murasato...

Trentino, nello staff arrivano Menegalli e Ferrari

l settore sci alpino del Comitato Trentino della Fisi ha un nuovo staff tecnico per la stagione sportiva 2022/2023. Il riconfermatissimo direttore tecnico Matteo Guadagnini, con una rilevante esperienza internazionale, ha creato un nuovo gruppo di lavoro con allenatori...

Innerhofer ad agosto sugli sci. Intanto bici e atletica

Fra i vari big degli sporti invernali al via della 35a edizione della Maratona Dles Dolomites c'era anche Christof Innerhofer. Classe ''84, altoatesino di Gais, si è cimentato nel percorso medio di 106 chilometri e 3000 metri di dislivello....

A luglio tempo di elezioni anche in AOC e FVG

Dopo Alto Adige, Trentino, Liguria e Asiva, altri due comitati hanno fissato le date delle assemblee elettive. Sarà proprio il Comitato Alpi Occidentali ad aprire la tornata elettiva, visto che l’appuntamento sarà il 22 luglio nella Sala Convegni Coni a...