Riccardo Tonetti

Parliamo dei nostri gigantisti. Nel doppio appuntamento fra le porte larghe, prima a Beaver Creek e sabato scorso in Val d’Isere, ritroviamo un grande Riccardo Tonetti: in grado di entrare due volte nella top ten con due ottavi posti e forte del miglior tempo nella seconda manche in Francia. Richy è molto migliorato nella gestione delle due manche, non commette più i suoi classici errori e i risultati si sono visti. E’ meno arretrato, sicuramente appare più centrale e quindi solido: il prossimo passo potrebbe essere il podio, magari già in Alta Badia, pista molto amica per i nostri colori.

SOLO TONETTI – Purtroppo, Tonetti è l’unica nota positiva di questo inizio stagione per la squadra di gigante. Il team deve rinascere, ma certamente non bastano due gare per trarre delle conclusioni: il lavoro fatto in estate da Alessandro Serra darà i suoi frutti con il tempo, ogni gara può essere l’occasione per il grande riscatto. Sono convinto che tutti continueranno a lavorare nella stessa direzione con un obiettivo comune, ossia riportare la nostra squadra a primeggiare come un tempo. Mai mollare, perché in questo sport ogni giorno può essere quello giusto…e non c’e pista migliore che la Gran Risa per dimostrarlo. Forza ragazzi! 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.