Germania padrona del Podkoren. Thaler quarto

Deraglia Matt, nello slalom trionfa Neureuther davanti a Dopfer

E sono tre! Terza vittoria stagionale per il tedesco Felix Neureuther. Il bavarese, secondo dopo la prima manche, si aggiudica lo slalom di Kranjska Gora, ultima gara prima delle Finali di Lenzerheide che inizieranno mercoledì.

DOPPIETTA TEDESCA – Ma non solo Neureuther per la Germania: la festa continua con Fritz Dopfer che chiude secondo a 59 centesimi. Sul gradino più basso del podio Henrik Kristoffersen: il ‘piccolo grande Vikingo’ è di una regolarità disarmante e si porta a casa un altro risultato prestigioso chiudendo a 79 centesimi. E l’austriaco Mario Matt che fine ha fatto dopo aver chiuso in testa la prima manche? Si pianta sulla neve slovena non dando mai idea di essere brillante e inforca addirittura nel finale.

GARANZIA THALI – Patrick Thaler guadagna tre posizioni e si ferma però in quarta piazza. C’è anche un po’ di sfortuna nella prova degli azzurri: dopo Gross che perde il podio olimpico per 5 centesimi, il terribile ‘Nonno di Sarntal’ lo perde per 7. Peccato, ma Thali ha dimostrato comunque di gran lunga di essere lo slalomista più brillante, spigliato, capace ad adattarsi anche nelle seconde manche, maturato davvero insomma. Conferma quindi una ‘top 7’ da favola che lo inserisce fra gli slalomisti più forti al mondo.

MOELGG E GROSS DECIMI – L’austriaco Marcel Hirscher fa quinto e guadagna altri punti per la Overall sul norvegese Aksel Lund Svindal, mentre nei ‘top ten’ ci sono anche il francese Jean-Baptiste Grange, lo svedese Matthias Hargin, il francese Alexis Pinturault lo svedese Markus Larsson e al decimo posto con lo stesso tempo, ovvero a 1.63 da Neureuther, ma a meno di un secondo dal terzo posto, i nostri Stefano Gross, Manfred Moelgg e lo svedese Axel Baeck. A 1.82 quattordicesimo Giuliano Razzoli, che indietreggia e perde la possibilità di andare a Lenzerheide, dove in passato vinse. Era uscito nella prima Riccardo Tonetti, mentre non si erano qualificati per la seconda sessione Giordano Ronci, Cristian Deville e Roberto Nani.

Altre news

Coppa Europa, Asja Zenere vince il superG in Val Sarentino

Stoccata vincente di Asja Zenere nel superG di Coppa Europa in Val Sarentino: prestazione in rimonta dell’azzurra che con il best crono negli ultimi due settori sale sul gradino più alto del podio, precedendo di 35 centesimi l’austriaca Magdalena...

Coppa Europa: a Wahlqvist il secondo gigante; 11° Talacci e 12° Franzoni

Undicesimo posto per Simon Talacci e dodicesimo per Giovanni Franzoni nel secondo gigante di Coppa Europa di Pass Thurn. La vittoria è andata al norvegese Jesper Wahlqvist che ha concluso in 1’51″72 e preceduto di 5/100 il tedesco Jonas...

La Coppa Europa femminile arriva a Sarentino, finora fortino dell’Austria

La Coppa Europa questa settimana farà ritorno in Val Sarentino. Giovedì 29 febbraio e venerdì 1° marzo sulla pista Schöneben si svolgeranno due superG femminili. Dalla prima Coppa Europa in Val Sarentino, risalente alla stagione 2004/05, si sono tenuti...

Coppa Europa: Talacci è nono nel gigante di Pass Thurn vinto da Zwischenbrugger

Pass Thurn, località austriaca, è sede di recupero di due giganti maschili di Coppa Europa, in origine previsti in Slovenia, a Maribor. Nella gara odierna nona posizione per Simon Talacci. Il livignasco ha saputo risalire di una posizione nella...