Garmisch, Canins: «Soddisfazione per l’esordio, ma deve essere un punto di partenza»

GARMISCH PARTENKIRCHEN LIVE – Nel contingente italiano composto da sette unità per lo slalom di domani a Garmisch Partenkirchen, c’è anche Matteo Canins. Il badiota classe ’98 in forza alle Fiamme Gialle (allenato da Roberto Griot, Davide Da Villa ma in particolar modo da Cristian Deville) esordisce in Coppa del Mondo. Un avvio di stagione positivo per Canins, che ha così l’opportunità di gareggiare sulla Gudiberg nella Nacht Slalom di domani. Una giornata lunga quella della vigilia per il ladino, che dopo l’allenamento mattutino a Sterzing/Vipiteno con il team azzurro, si è recato a Garmisch fra palestra e skiroom, dal momento che essendo fuori squadra si cura direttamente lamine e solette. 

ECCO CANINS – Ma sentiamo cosa ci dice Canins alla vigilia dell’appuntamento sulle nevi tedesche: «Ho avuto l’opportunità di allenarmi due giorni a fine anno con la squadra A e mi hanno valutato positivamente (era in ballo con Federico Liberatore e Tommaso Saccardi n.d.r.). Poi in Coppa Europa fra Obereggen e Val di Fassa sono stato 24° e 19°, tuttavia partendo con numeri piuttosto alti. Due gare discrete e insieme al training sulla Aloch ho avuto questa occasione. Esordire in Coppa del Mondo è un passo avanti importante, un altro tassello della mia carriera, ma deve essere solo l’inizio. Non sento pressioni particolari, certo devo sfruttare questa occasione che spero non sia l’ultima». Domani Canins sarà al via dello slalom bavarese, il terzo della stagione di Coppa del Mondo 2023, con il 64. Prima manche 15.40, seconda sessione 18.45.

Altre news

Ecco i 18 nuovi istruttori nazionali. C’è anche Nadia Fanchini

A Livigno, dopo 25 giorni di corso totali e in seguito ad un anno dall'esame di selezione, si sono svolti gli esami finali per i nuovi pretendenti istruttori nazionali di sci alpino. Sono 18 e fra questi c'è anche...

Gardena, successo per il Fis Speed Camp

Successo per il secondo Speed Camp in Val Gardena organizzato nella ski area Plan De Gralba sulla pista Piz Sella dal Saslong Classic Club, la realtà presieduta da Rainer Senoner che organizza la Coppa del Mondo maschile di velocità...

Lancia Torino, Croce: «Dopo Gulli, Cecere in azzurro. Nella categoria Giovani i risultati che contano»

In punta di piedi, senza strafare, senza dominare le circoscrizioni. Ma con metodo, quello della chiarezza delle priorità, quello dello step by step, quello del non fare proclami di guerra. E soprattutto il metodo dei fatti. Ecco lo Sci...

Il Tar dà ragione a Roda sulle elezioni: «Riconosciuto che operiamo nella piena legittimità»

Il Tar del Lazio, con sentenza n. 7101/2024, ha rigettato i ricorsi presentati da Stefano Maldifassi avverso la candidatura di Flavio Roda e gli esiti della assemblea che lo ha rieletto Presidente nel 2022. Il TAR ha giudicato i...