Gardena, in discesa sara’ selezione: in 7 per 5 posti

Sicuri solo Paris, Fill, Innerhofer ed Heel. Domani prima prova

Archiviata la due giorni savoiarda dove gli azzurri hanno piazzato come miglior risultato in gigante Giovanni Borsotti e in slalom Patrick Thaler in sesta piazza, ecco che la Coppa del Mondo arriva sulle Alpi italiane fra le nevi ladine gardenesi e badiote. Si parte con il superG venerdì e la discesa sabato in Val Gardena. Il direttore sportivo Massimo Rinaldi e il ‘capo allenatore CdM’ Max Carca hanno reso noto i convocati. Prima prova intanto mercoledì alle 12.15 sulla leggendaria Saslong, giovedì un’altra prova cronometrata. In discesa novi posti a disposizione.

I DISCESITI PER LA SASLONG: SARA’ SELEZIONE – Ci saranno Peter Fill, Christof Innerhofer, Dominik Paris, Werner Heel, unici sicuri in quanto nei top 30, e quindi Silvano Varettoni, Matteo Marsaglia, Mattia Casse, Siegmar Klotz, Henri Battilani, Emanuele Buzzi e Paolo Pangrazzi. Per il superG, otto posti, e probabile l’innesto di Luca De Aliprandini. Visto i risultati della Coppa Europa di superG ci sarebbe in prima linea anche Guglielmo Bosca, ma al momento non è stato preso in considerazione.

DIECI GIGANTISTI ALL’ATTACCO DELLA GRAN RISA – Intanto per il gigante di domenica sulla mitica Gran Risa in Alta Badia gareggerà la compagine di Val d’Isere, ossia Roberto Nani, Giovanni Borsotti, Florian Eisath, Manfred Moelgg, Luca De Aliprandini, Riccardo Tonetti, Andrea Ballerin, Massimiliano Blardone, Simon Maurberger e Alex Zingerle. Insomma, un bel plotone ad inseguire il podio, già conquistato da Fill in due occasioni a Lake Louise.

Altre news

La federazione austriaca pronta a un’azione legale contro la Fis

La notizia ribalza dai media austriaci. L’Ösv, la federazione austriaca per intenderci, è pronta ad intraprendere un'azione legale contro la Fis. Motivo del contendere la centralizzazione dei diritti televisivi. Il presidente della Fis, Johan Eliasch nell’ultimo consiglio, ha fatto...

Goggia di nuovo sugli sci: «È stata durissima e non sarà facile»

Dopo quattro mesi di sofferenza, duro lavoro e fisioterapia, Sofia Goggia ha rimesso gli sci ai piedi. «È stata durissima e non sarà facile» scrive la bergamasca, che sta lottando contro l'ennesimo infortunio della carriera. Sci da slalom ai...

Tra piste in ghiacciaio e di atletica, tanti azzurri in raduno

Tra mare e montagna, tra piste da sci ancora in condizioni invernali e piste di atletica che iniziano a essere roventi. Entra nel vivo la preparazione delle Nazionali italiane, che da quasi un mese hanno ripreso ad allenarsi, in...

Già in vendita i biglietti per i Mondiali di Saalbach

Messe in archivio le finali di Coppa del Mondo, a Saalbach si pensa ai prossimi campionati del mondo che andranno in scena dal 4 al 16 febbraio 2025, mettendo già in vendita i biglietti per la rassegna iridata. First...