Francesi gia' al lavoro in Argentina

Slalomisti a Ushuaia. Dal 19 agosto partenza per le prime ragazze

La squadra femminile americana delle discipline tecniche si trova in questo momento in Nuova Zelanda, mentre in Argentina lavora già da qualche giorno Tina Maze. Come dire, il lavoro vero è iniziato. A Ushuaia, nella Terra del Fuoco, sono sbarcati adesso anche slalomisti e gigantisti francesi, partiti martedì alla volta del Sudamerica. Pinturault e compagni lavoreranno sui tre tracciati preparati di volta in volta dal responsabile del settore, David Chastan, e dal suo staff. Julien Lizeroux partirà solo il 15 agosto, mentre Thomas Mermillod Blondin, bloccato ancora dai noti guai alla caviglia sinistra, per il momento rimane in Francia. 

METEO – La speranza di tutti i tecnici transalpini è quella di trovare condizioni meteo favorevoli rispetto a quelle dello scorso anno, quando lo staff aveva lavorato tantissimo sulla neve, pala in mano, per cercare di attrezzare percorsi fattibili. «Abbiamo deciso di anticipare la partenza per il Sudamerica – ammette Gilles Brenier, direttore generale delle squadre maschili di sci alpino – e, allo stesso modo, dopo il ritorno anticiperemo anche il lavoro sui ghiacciai europei, in modo da avere ancora più tempo per preparare la gara di Soelden, trasferendoci anche a Tignes, che quest’anno aprirà in anticipo». 

INDISPENSABILE – Come per tutte le squadre, il mese di allenamenti in Argentina o Cile rappresenta il momento più importante della preparazione e resta comunque indispensabile. A maggior ragione per gli atleti transalpini che hanno cambiato materiale, non pochi tra i maschi: Pinturault, Theaux, Missilier, Muffat-Jeandet, Mermillod Blondin. Alexis lavorerà a Ushuaia fino al 23 agosto, poi si trasferirà in Cile, a La Parva, per allenarsi in velocità, esattamente come nella scorsa estate. Le prime ragazze a partire (19 agosto) saranno, infine, slalomiste e gigantiste, destinazione Ushuaia; per le velociste, El Colorado e La Parva. Ci sarà anche Marion Rolland, che eviterà accuratamente Nevados de Chillan, dove lo scorso anno si infortunò ancora gravemente al ginocchio destro. 

Ecco comunque il calendario dettagliato degli spostamenti: 

• Discipline tecniche maschili: 5 agosto-1° settembre a Ushuaia. 
• Discipline veloci maschili: 21 ag.-18 sett. a La Parva e Valle Nevado 
• Discipline tecniche femminili: 19 agosto-12 settembre a Ushuaia.
• Discipline veloci femminili: 5-27 sett. a El Colorado e La Parva, Cile

 

Altre news

Odermatt in Colorado fa 11 di fila: battuti Meillard e McGrath. Anche noi sorridiamo: De Aliprandini 5°, Vinatzer 6°

E sono 11 di fila. Chi ferma Marco Odermatt? Il fuoriclasse elvetico fa paura. Sulla Strawpile  di Aspen rischia ma vince. Qualche imprecisione nelle porte iniziali, poi un errore di linea e l'ultimo intertempo dietro a Meillard di 8...

1a run Aspen: Odermatt davanti ma Steen Olsen e Meillard vicini. 8° Vinatzer, 9° De Aliprandini

Prima manche ad Aspen per il primo dei due giganti in programma. E chi è davanti? Il solito Marco Odermatt ovviamente. Però dietro non sono lontani: a 12 centesimi dallo svizzero c'è il norvegese Alexander Steen-Olsen e a 19...

Kvitfjell: niente prove, salta la discesa. In Norvegia doppio superG femminile, si recupera una gara della Val di Fassa

Cambia il programma della Coppa del Mondo femminile, che continua a lottare contro il maltempo. Neve, nebbia e pure pioggia nella parte bassa stanno complicando i piani di Kvitfjell, dove questo fine settimana si sarebbero dovute svolgere una gara...

Coppa Europa, Asja Zenere vince il superG in Val Sarentino

Stoccata vincente di Asja Zenere nel superG di Coppa Europa in Val Sarentino: prestazione in rimonta dell’azzurra che con il best crono negli ultimi due settori sale sul gradino più alto del podio, precedendo di 35 centesimi l’austriaca Magdalena...